13 gennaio 2017

Calciomercato, il riassunto della giornata

print-icon
dan

IL PUNTO. Cataldi-Genoa, è ufficiale: arriva in prestito dalla Lazio. La Juve ha chiuso per Orsolini dell'Ascoli, Zaza-Valencia: tutto fatto. Payet al Marsiglia: Garcia frena sulla cessione

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

TUTTE LE TRATTATIVE DI GIORNATA

Juventus, Zaza ha accettato la destinazione Valencia: l'attaccante andrà al club spagnolo in prestito con obbligo di riscatto a 18 milioni. I bianconeri perfezionano poi l'acquisto di Orsolini dall'Ascoli (il giocatore arriverà a Torino solo a giugno), lunedì appuntamento con la firma dei documenti e mercoledì le visite mediche.

Milan, Galliani nega l'assalto della Juventus per De Sciglio: "Non c'è nessuna offensiva della Juventus. Non ho mai parlato con loro, non mi hanno mai chiamato. Il rinnovo? Mattia ha un anno e mezzo di contratto, c'è tempo". Poche parole su Deulofeu: "Se non arriva restiamo così".

Pioli conferma Gabigol: "Sono contento dei giocatori che ho a disposizione, può restare". Per Ranocchia ci sono interessamenti di squadre inglesi: Hull City e West Ham.

Roma in difficoltà sul fronte inglese: Conte blinda Musonda, il West Ham alza il muro per Feghouli. L'Arsenal deciderà solo a giugno il futuro di Szczesny.

Il Napoli ufficializza l'arrivo del giovane talento brasiliano Leandrinho, attaccante 18enne del Ponte Preta. Il Genoa quello di Cataldi: arriva in prestito dalla Lazio.

Capitolo portieri in Serie A: operazioni concluse. Sportiello passa alla Fiorentina, Gollini all'Atalanta, Rubinho al Genoa.

Giallo Payet. Dopo aver chiesto al West Ham la cessione, l'Equipe assicura: "Andrà al Marsiglia". In conferenza stampa, però, l'allenatore Rudi Garcia frena: "I giocatori con un contratto devono rispettarlo".

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky