16 gennaio 2017

Kalinic, i viola attendono un rilancio del Tianjin

print-icon
kalinic_fiorentina_getty

Nikola Kalinic, attaccante della Fiorentina (Getty)

L’attaccante rimane nel mirino della squadra allenata da Cannavaro (che ha fatto un tentativo anche per Falcao); la società cinese non molla il suo obiettivo per l’attacco e si prepara a rilanciare per strappare il croato ai viola. Decisiva sarà la volontà del giocatore, che rimane tentato dalla proposta  

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Grande protagonista dell’ultima partita vinta contro la Juventus, l’attaccante della Fiorentina Nikola Kalinic continua a restare in bilico tra una permanenza in Italia e un futuro lontano dalla società viola. Da tempo il calciatore viene seguito dal Tianjin Quanjian, club cinese allenato da Fabio Cannavaro che - dopo aver tesserato Witsel - continua a guardare in Serie A per rinforzare la sua squadra. Per il reparto offensivo, in particolare, Kalinic è la prima scelta.

Le parole di Della Valle -
"Quello che riguarda Nikola è un discorso delicato - ha dichiarato Andrea Della Valle dopo il match del Franchi contro la Juventus - sento delle cifre che non mi risultano. Il problema sarà anche capire la volontà del ragazzo". La società viola, dunque, deve capire quali siano le intenzioni del calciatore croato, tentato dalla proposta della società cinese e dalle cifre importanti che andrebbe a guadagnare lontano dalla Serie A. E nelle prossime ore potrebbero anche esserci novità sul futuro dell’attaccante. La Fiorentina, infatti, attende novità dagli intermediari che curano la trattativa per conto del Tianjin Quanjian: il club cinese dovrebbe fare una nuova offerta per provare a strappare il calciatore ai viola. L’intenzione è quella di alzare la prima proposta (di 30 milioni di euro) fino a 38 milioni e attendere poi le riflessioni dei viola per capire se il giocatore, alla fine, potrà davvero partite. La Fiorentina - che ha più volte valutato il prezzo del calciatore intorno ai 50 milioni di euro - dovrà riflettere sul futuro di Kalinic e, in caso di addio, pensare anche alle mosse per sostituirlo.

Tentativo anche per Falcao - Sono 68 le partite giocate dal calciatore con la maglia viola, 26 i gol segnati (9 in questa stagione in Serie A, l’ultimo proprio ai bianconeri). Il giocatore, arrivato a Firenze nella finestra di mercato estiva della scorsa stagione, continua a riflettere sul suo futuro. Una situazione complessa, come detto da Della Valle, che nelle prossime ore potrebbe però sbloccarsi definitivamente. Cannavaro non molla l’attaccante - anche se nelle scorse ore il suo club ha fatto un’offerta anche al Monaco per Falcao, con le parti che non hanno però raggiunto un accordo; la Fiorentina attende la nuova offerta dal Tianjin Quanjian per poi prendere una decisione finale. Determinante sarà la volontà di Kalinic, che se decidesse di accettare la proposta potrebbe così dire addio all’Italia per iniziare una nuova esperienza in Cina già nelle prossime settimane. 

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky