24 gennaio 2017

Calciomercato: Giaccherini-Napoli, futuro incerto

print-icon
Franck Kessie - Atalanta

Franck Kessie, centrocampista dell'Atalanta (getty)

Ultimi giorni di calciomercato in Serie A: l'Atalanta blinda Kessie (almeno fino a giugno), di ritorno dalla Coppa d'Africa. La Roma continua il pressing per Defrel, accordo Genoa-Inter per Hernanes, mentre Quaison del Palermo è conteso da Samp, Birmingham e Watford. Incerto il futuro di Giaccherini

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Giaccherini, futuro in bilico -  Poco minutaggio e tanta voglia di tornare protagonista. Il futuro di Giaccherini potrebbe essere lontano dal Napoli. Valcareggi, agente del calciatore, nelle prossime ore inizierà a sondare il mercato per valutare le eventuali occasioni. Una decisione arrivata dopo l’ennesima esclusione: per Giaccherini, infatti, non c’è stato spazio nemmeno in Coppa Italia contro la Fiorentina. Squadre su Giaccherini? Il calciatore potrebbe interessante a Torino e Fiorentina che già lo avevano cercato in passato, non è da escludere un possibile interesse del Milan vista l’ormai (quasi) certa uscita di Niang. Ma attenzione alla Roma: il club giallorosso ammira molto Giaccherini e potrebbe presto presentare un assalto per il calciatore del Napoli. Per Giaccherini mercato pronto ad accendersi….

Roma, da Defrel a Stambouli - I giallorossi hanno presentato la prima offerta al Sassuolo per Defrel, ma è arrivato il no: Squinzi chiede di più, circa 22 milioni di euro. L’obbligo di riscatto offerto dalla Roma arrivava a 15/18 milioni (più uno tra Marchizza e Tumminello), ma per ora la società neroverde non si smuove e il francese non ha mai forzato la cessione. Retroscena: a fare un tentativo per Defrel anche il Marsiglia, ma il Sassuolo non ha neppure iniziato una trattativa. La Roma intanto aveva pensato nei giorni scorsi a Stambouli dello Schalke, ma l’idea è già tramontata dato che il giocatore ha giocato gare ufficiali con due club (Psg e, appunto Schalke) in questa stagione. In uscita c’è invece Balasa, vicino allo Steaua Bucarest per 500 mila euro più il 15% sulla futura rivendita. Il Lille è interessato a Gerson, ma il brasiliano non si muoverà.

Punto Atalanta - Kessie tornerà nelle prossime ore dal Gabon, dove la sua Costa d’Avorio è stata a sorpresa eliminata dalla Coppa d’Africa. Il classe 1997 è stato tolto dal mercato di gennaio dall’Atalanta, nonostante i tentativi di PSG e Chelsea, che sono arrivati a offrire circa 25 milioni più bonus. Il giocatore non si muove e la società nerazzurra non vuole ancora neppure azzardare un accordo per giugno, convinta che il suo valore possa ulteriormente alzarsi. È fatta invece per Cristante: sarà prestito di 18 mesi dal Benfica e 4 milioni per il riscatto. Manca solo qualche dettaglio burocratico da sistemare. Non è escluso, in più che possa tornare subito Emmanuello dalla Pro Vercelli.

Jour j ⚽⚽⚽💪🏿💪🏿💪🏿💪🏿💪🏿🙏🏾🙏🏾🙏🏾🙏🏾🙏🏾team225🇨🇮🇨🇮🇨🇮

Una foto pubblicata da Kessie Yannick Franck (@kessiefranck) in data:

Anche il Cagliari su Ciciretti - Atalanta interessata anche a Ciciretti del Benevento, sul qualche c’è forte l’interesse di Napoli, Genoa e soprattutto Cagliari. Gasperini lo prenderebbe volentieri, ma i sardi potrebbero avere una corsia preferenziale visti i buoni rapporti con la dirigenza campana. Cagliari che ha intanto preso Miangue dall’Inter e sono prudenti invece sul possibile scambio con la Samp Ibarbo-Cigarini, che non convince. Giannetti in uscita verso il Benevento.

Genoa, accordo per Hernanes. Swansea su Ranocchia - Genoa-Juventus, trattative in un senso e nell’altro. Dopo l’arrivo di Rincon in bianconero, i rossoblu ci provano per Hernanes. C’è già l’accordo con la Juve per portare il brasiliano a Genova, ora si attendere la risposta del giocatore. Capitolo Inter: per Ranocchia insiste lo Swansea, una delle inglesi più interessate al difensore.

Punto Sampdoria - Tra mercoledì e giovedì verrà formalizzata la risoluzione di Cassano, con le ultime pratiche sciolte a Bogliasco nella giornata di martedì. Samp che pensa allo scambio Pavlovic-Biraghi con il Pescara, mentre Pereira andrà al Benfica (trattativa già cominciata a inizio gennaio) per avere in cambio l’intero cartellino di Djuricic. Budimir continua a essere conteso da Crotone e Bologna, con i calabresi in risalita nelle ultime ore. Offerta blucerchiata infine per Quaison del Palermo: proposto prestito di 18 mesi a 400 mila euro con obbligo di riscatto fissato a 2.4 milioni. Se il giocatore dovesse accettare la destinazione dovrebbe però prima rinnovare il contratto in scadenza coi rosanero. Si attende dunque la risposta di Zamparini, che intanto sta parlando anche con Watford e Birmingham.

Le altre - Donsah si allontana dal Torino, la pista si è raffreddata nelle ultime ore. Sassuolo: Paloschi piace e si potrebbe fare nel momento in cui Defrel dovesse partire. Ciononostante l’attaccante dell’Atalanta, che guadagna 1.6 milioni, dovrebbe abbassarsi l’ingaggio (Sassuolo ha tetto a 1 milione): la soluzione potrebbe essere il prestito di 4 mesi. L’Empoli ha preso Nikola Pejovic, promettente difensore classe 1998. Infine Pozzo ha concluso l’affare per Estupinan, terzino sinistro dell’Ecuador per il Granada.


CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky