27 gennaio 2017

Calciomercato, Juve-Dybala: rinnovo a un passo

print-icon
Paulo Dybala - Juventus

Paulo Dybala, attaccante della Juventus. Dopo il rinnovo guadagnerà quasi quanto Higuain (getty)

I bianconeri stringono per il rinnovo dell'argentino. Dopo l'incontro tra Marotta e l'agente l'accordo è ormai a un passo: Dybala guadagnerà quasi quanto Higuain. Sul mercato, invece, si complicano le piste che portano a Luiz Gustavo e Kolasinac

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Rinnovo Dybala: ci siamo - Il grande obiettivo della Juventus è blindare Paulo Dybala. L’argentino sta incantando in bianconero e in società c’è la volontà di aggiustare il suo contratto per tenerlo a Torino il più a lungo possibile. Nella giornata di venerdì c’è stato un incontro in sede tra l’ad bianconero Marotta e l’agente del ragazzo, per parlare proprio del rinnovo: non c’è nessun accordo totale, ma le parti sono al momento molto vicine. Da limare ci sono ancora pochi dettagli e già si possono definire i parametri di quello che sarà il nuovo contratto: tra fisso e bonus l’ex Palermo guadagnerà una cifra di poco inferiore a quella dell’ingaggio di Higuain, che prende 7.5 milioni all’anno. Quindi dovrebbe aggirarsi intorno a 5 milioni più 2 di bonus, oppure 6 milioni più 1. Le parti sono comunque molto vicine e c’è la volontà di chiudere l’accordo in tempi brevi.


Da Luiz Gustavo a Kolasinac - Se buone notizie arrivano dal rinnovo di Dybala, non sono ottime quelle che arrivano, invece, dal mercato in entrata. Due degli obiettivi per gennaio, infatti, si allontanano. Per Luiz Gustavo, centrocampista del Wolfsburg, la Juve era tornata all’attacco nelle ultime ore, ma le possibilità di riuscita sono vicine allo zero. Al momento non sembrano esserci margini, perchè il club tedesco non ha intenzione di privarsi del brasiliano a pochi giorni dalla chiusura del mercato. In più, c’è distanza sia sulle cifre che sulla formula. Kolasinac è, invece, un obiettivo bianconero per giugno, ma la concorrenza si sta facendo fitta ogni giorno di più. Sull’esterno bosniaco c’è il Chelsea, che, dovesse sferrare un’offensiva decisa nelle prossime ore, potrebbe prendere già a gennaio il classe 1993 dello Schalke.

Juve-Empoli, sinergia in vista per Quaison - Dopo essere stato vicino alla Sampdoria, il futuro di Quaison si è colorato nelle ultime ore nettamente di bianconero. Se prima la Juventus aveva concordato con il Palermo di lasciare lo svedese in rosanero fino a fine stagione, ora le condizioni sembrano essere cambiate, soprattutto per via della volontà del giocatore, intenzionato a partire. E allora i bianconeri sono al lavoro per capire come prenderlo subito e, magari, farlo giocare altrove in Serie A. Una delle ipotesi concrete è quella di avviare una sinergia con l’Empoli: contatti in corso con la società di Corsi per impostare l’accordo. Intanto, resta sempre da convincere Zamparini a cedere il classe 1993. Zamparini a cui, comunque, non converrebbe trattenerlo, perchè potrebbe a zero a giugno nel momento in cui non si trovasse l’accordo per il rinnovo.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky