28 gennaio 2017

Calciomercato, Fiorentina: ufficiale Saponara

print-icon
Riccardo Saponara - Empoli

Riccardo Saponara, fantasista dell'Empoli nel mirino della Fiorentina (Getty)

L'operazione con l'Empoli si è chiusa sulla base del prestito con obbligo di riscatto. Un affare da 10 milioni complessivi. Fantasista, classe '91. Nelle cinque stagioni e mezzo con la maglia dei toscani, l'ex giocatore del Milan ha collezionato 161 presenze realizzando 28 gol. Paulo Sousa stravede per lui

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un vero e proprio blitz, addocchiato e...preso. La Fiorentina di Paulo Sousa si è aggiudicata Riccardo Saponara, fantasista dell'Empoli al club dal gennaio del 2015 (senza contare i tre anni dal 2011 al 2013, prima dell'esperienza al Milan). Saponara, trequartista classe '91, arriva con la formula del prestito più obbligo di riscatto per una cifra totale di 10 milioni. Sousa stravede per lui, dopo la gara con l'Empoli i due si erano parlati a lungo. Il suo procuratore, inoltre, era stato in città negli ultimi due giorni. Il ragazzo si era allenato da solo per tutta la settimana, in palestra. Non era stato convocato per l'ultima gara a causa di problemi fisici. Ora il cambio di maglia è anche ufficiale.

La nota del club viola - "ACF Fiorentina - si legga sul sito ufficiale della società toscana - comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Riccardo Saponara dall’Empoli FC. Saponara, nato a Forlì il 21 dicembre del 1991, nelle ultime tre stagioni ha indossato la maglia della squadra toscana in 70 occasioni, realizzando 14 reti. Il calciatore vanta inoltre 22 presenze e 3 reti con la maglia della Nazionale Italiana under 21". Una trattativa che si è aviluppata e conclusa nel giro di poche ore, dopo la firma è arrivato anche l'annuncio della nuova società in cui Saponara è pronto a ricominciare. Paulo Sousa, dunque, avrà a disposizone un nuovo calciatore per il suo reparto offensivo.  

Pato al Tianjin, buone notizie per la Viola - Con l'arrivo di Pato saranno cinque gli stranieri nella rosa del Tianjin: insieme al già citato Witsel, i brasiliani Geuvanio e Jadson, il camerunese Kilama e il sudcoreano Kyung-Won Kwon. E cinque è anche il tetto massimo di giocatori stranieri schierabili attualmente in campo dai club della Super League, numero che si abbasserà a tre a partire dalla prossima stagione. Un indizio che allontana Nikola Kalinic (già fermamente intenzionato a non partire) dalla squadra di Cannavaro: per prendere il croato infatti, il Tianjin - che fino alle ultime ore aveva provato a convincerlo - dovrebbe per forza lasciare a casa uno dei suoi cinque extra. Di per sé, comunque, già l'acquisto di un attaccante come Pato dovrebbe chiarire ogni possibile dubbio sulla permanenza a Firenze di Kalinic.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky