28 marzo 2017

Calciomercato, Milan: idea Keita, sogno Vidal

print-icon

In attesa del closing del 14 aprile, il nuovo Milan programma già il futuro: nel mirino di Mirabelli c’è sempre Keita, spunta l’idea Arturo Vidal. Capitolo rinnovi: priorità assoluta a Donnarumma, intesa di massima già raggiunta con Suso, più delicata la situazione De Sciglio

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un closing fissato in data 14 aprile ed uno sguardo già proiettato oltre, al futuro sì: perché in casa Milan si inizia a programmare già la stagione che verrà, tra nuovi rinforzi da portare a Milanello e trattative per i rinnovi pronte ad entrare nel vivo. Perché Massimiliano Mirabelli, futuro direttore sportivo rossonero a closing avvenuto, ha già l’agenda piena: domani sarà in tribuna per assistere alla finale del Torneo di Viareggio tra Sassuolo ed Empoli, mentre sabato tappa al Mapei Stadium per la gara tra la squadra allenata da Di Francesco e la Lazio. Osservato speciale? Keita. L’esterno offensivo classe 1995 piace molto: contratto in scadenza nel 2018, rossoneri che sperano di riuscire a prenderlo a parametro zero o comunque già la prossima estate ad un prezzo ragionevole. Altri giocatori sul taccuino di Mirabelli sono Biglia e de Vrij: molto, però, dipenderà dal budget che i rossoneri avranno a disposizione per il prossimo calciomercato. Anche perché a Mirabelli le idee non mancano: l’ultima è quella che porta ad Arturo Vidal. Il centrocampista del Bayern Monaco, osservato da vicino dal futuro dirigente rossonero in una delle sue trasferte tedesche, stuzzica la fantasia del Milan: nessuna trattativa al momento, ma l’ex Juventus è sicuramente un’idea.

Vittoria importante...continuiamo così👊 Contento per Mati🔴⚫️ #weareacmilan #forzamilan

Un post condiviso da Gianluigi (@gigiodonna99) in data:

Da Donnarumma a De Sciglio, capitolo rinnovi – Priorità del nuovo Milan è quella di prolungare il contratto a Gigio Donnarumma: l’idea del nuovo management è quello di fare del portiere rossonero una vera e propria bandiera, conoscendo anche il grande affetto del ragazzo verso il Milan. Priorità Donnarumma, dunque, con il club rossonero che farà di tutto per rinnovare il contratto del portiere classe 1999. Discorso più delicato riguarda invece Mattia De Sciglio: il terzino rossonero la scorsa estate aveva chiesto di essere ceduto, difficile trovare un accordo per il rinnovo se il calciatore in questi mesi non avrà cambiato idea. Più semplice invece l’accordo per il prolungamento di Suso: l’intesa di massima per il rinnovo è già stata raggiunta, restano da limare gli ultimi dettagli e poi ratificare il tutto. Il contratto dello spagnolo è in scadenza nel 2019, l’idea è quella di rinnovare fino al 2021 con un aumento dell’ingaggio che passerebbe dal milione di euro attualmente percepito ai circa 2.7 milioni di euro a stagione.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky