02 maggio 2017

Calciomercato Napoli, da Szczesny a Grimaldo: il punto

print-icon
Wojciech_Szczęsny_lapresse

Wojciech Szczęsny, attuale portiere della Roma in prestito dall'Arsenal (LaPresse)

La società azzurra continua le sue riflessioni per migliorare la rosa di Maurizio Sarri nella prossima finestra di mercato. Oltre all’attuale portiere della Roma si segue anche Skorupski, come esterno piace sia il calciatore del Benfica che Castillejo; ottimismo per il rinnovo di Mertens

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Doppia ipotesi per la porta

L'obiettivo del Napoli in questo finale di stagione è quello di raggiungere la Roma al secondo posto in classifica per conquistare così l'accesso diretto alla prossima Champions League. Se la squadra di Maurizio Sarri dovesse riuscirci, a beneficiarne sarebbe anche il mercato della prossima sessione estiva; la società azzurra infatti ha già iniziato a stabilire alcune linee guida che potranno migliorare la formazione attualmente al terzo posto con 74 punti in classifica (a -1 dei giallorossi di Spalletti). Il club di Aurelio De Laurentiis riflette sul ruolo del portiere per la prossima stagione, i profili preferiti sono sempre quelli di Szczesny della Roma e di Skorupski - ora all’Empoli. Per quanto riguarda il primo nei prossimi giorni si proverà a capire concretamente quali sono le intenzioni sia del calciatore che dell’Arsenal, società che attualmente ne detiene il cartellino e a cui rientrerà dopo la fine del prestito alla Roma.

Questione Mertens

Sembra esserci un certo gradimento per la destinazione da parte del calciatore, che se dovesse trasferirsi a Napoli potrebbe firmare un quinquennale importante; la valutazione ipotizzata per strapparlo alla società inglese è tra i 15 e i 20 milioni di euro. Dopo il rinnovo di Insigne, inoltre, si continua a lavorare anche sugli altri prolungamenti di contratto e il primo nome rimane quello di Dries Mertens. Secondo quanto filtra dallo stesso Napoli, c'è ottimismo perché il matrimonio tra il calciatore belga e la società partenopea possa continuare, gli azzurri intendono offrire un nuovo accordo con la clausola risolutoria e nelle prossime settimane si potrà capire con maggiore certezza se il calciatore vorrà davvero rimanere ancora a Napoli.

Occhi in Portogallo e in Spagna

Sul versante entrate, inoltre, l’intenzione del club è quella di rinforzare gli esterni e il nome che ritorna e quello di Grimaldo - esterno sinistro attualmente al Benfica. Il suo è un nome che viene seguito e che piace molto, ma all'interno dei profili valutati dagli uomini mercato azzurri e anche il più caro: il prezzo di circa 20-25 milioni di euro per il suo cartellino infatti non rende semplice un probabile acquisto. Dalla Spagna infine, come si legge sul quotidiano AS, arriva la voce di un interessamento anche per Samu Castillejo, giocatore classe 1995 attualmente al Villarreal. Anche per quanto riguarda quest’ultimo le valutazioni sono sicuramente positive ma il costo del cartellino è elevato.

Giovani e costosi

L'esterno potrebbe lasciare la Spagna per arrivare in Italia e diventare così un'alternativa a José Maria Callejon; per questo motivo si può pensare che il Napoli abbia intenzione di trovare qualcuno che possa costare un po' meno non potendogli poi garantire la certezza di un posto da titolare. In attesa di capire come finirà il campionato attuale, il Napoli non perde tempo e si muove per il prossimo mercato estivo; dalla porta fino agli esterni d’attacco, passando per un futuro di Mertens che rimane tutto da chiarire.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky