22 maggio 2017

Calciomercato Inter, tra conferme, cessioni e obiettivi: il punto

print-icon
Sassuolo, Berardi

Domenico Berardi, obiettivo di mercato dell'Inter per il futuro (fonte Getty)

Incontro tra Ausilio e Sabatini a Roma per programmare la campagna acquisti dell'Inter. Tra riconferme, cessioni e calciatori ancora in dubbio, la rosa attuale verrà rivoluzionata. Tanti gli obiettivi per l'estate, da Manolas e Rudiger per la difesa a Bernardeschi e Berardi in attacco

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La vittoria per 1-3 sul campo della Lazio ha permesso all’Inter di interrompere la lunga striscia di partite senza vittoria. Ma il successo dell’Olimpico rappresenta soltanto una magra consolazione in un finale di stagione negativo, che ha visto i nerazzurri mancare l’obiettivo europeo. Domenica ci sarà l’ultima partita contro l’Udinese, poi i nerazzurri potranno pensare finalmente al futuro. Si cerca un nuovo allenatore, con Luciano Spalletti in pole per la panchina. Ma anche la rosa sarà rivoluzionata, con tante cessioni e qualche arrivo eccellente. Quest’oggi c’è stato un primo incontro tra Ausilio e Sabatini a Roma per delineare la strategia per la campagna acquisti estiva.

Le conferme

E nella prossima stagione si partirà da quelle che sono le certezze dell’Inter attuale. Resterà ovviamente il capitano Mauro Icardi, che guiderà l’attacco nerazzurro anche l’anno prossimo. Con lui, tra i riconfermati, ci sono il portiere Samir Handanovic, Danilo D’Ambrosio, Gary Medel, Antonio Candreva, Roberto Gagliardini ed il giovane Pinamonti.

Le cessioni

Poi ci sono quei calciatori che verranno messi sul mercato e che saranno ceduti in estate. In uscita ci sono certamente Nagatomo, Santon, Brozovic, Murillo, Palacio e Carrizo. Diverso il discorso che riguarda Gabigol, arrivato l’estate scorsa in nerazzurro a fronte di un investimento importante. L’attaccante brasiliano verrà girato in prestito, per poi ritornare all’Inter.

In dubbio

Oltre i calciatori che certamente resteranno e quelli che sicuramente andranno via, ce ne sono altri che ancora sono in bilico. Questo non significa che la società li metterà sul mercato, ma ad una cifra importante anche questi giocatori potranno essere ceduti. Tra questi anche Ivan Perisic, che andrà via in caso di un’offerta sostanziosa. Poi ci sono Kondogbia, Andreolli (in scadenza di contratto), Eder e Miranda.

Mercato in entrata

Per alcuni calciatori che andranno via, ce ne sono altri che entreranno. Per la difesa gli obiettivi sono Manolas, Rudiger e de Vrij, poi c’è sempre da tenere in considerazione l’idea che porta a Pepe del Real Madrid. Per il centrocampo piacciono Kevin Strootman e Radja Nainggolan, ma si pensa anche a Tolisso del Lione. Si cerca poi un esterno d’attacco, i nomi che piacciono sono quelli di Domenico Berardi e Federico Bernardeschi. Riguardo Di Maria, invece, c’è stato semplicemente qualche contatto. Tra conferme, cessioni e obiettivi di mercato, prende forma la strategia nerazzurra per l’Inter del futuro.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky