26 maggio 2017

Calciomercato, Milan: incontro con intermediario per Aubameyang

print-icon

I rossoneri sono alla ricerca del grande colpo in attacco e puntano il centravanti del Borussia come alternativa a Belotti e Morata. Incontro in sede a casa Milan con l'intermediario Giacomo Petralito, si lavora

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il Milan vuole Pierre Aubameyang. Non è un mistero, ormai si sa. Coi rossoneri che cercano il grande colpo in attacco per iniziare al meglio la nuova stagione. Lui, Morata e Belotti sono gli obiettivi per il reparto avanzato. E oggi, a casa Milan, c'è stato un incontro molto importante.

Incontro per Auba a casa Milan

Si lavora per Aubameyang, quindi. Quest'oggi, infatti, l'intermediario Giacomo Petralito - agente Fifa che da tempo mantiene i rapporti tra il Borussia e i rossoneri - si trovava a casa Milan per cercare di portare avanti la trattativa per l'attaccante del Gabon (per lui sarebbe un ritorno, in quanto cresciuto nelle giovanili del club). Il Borussia vuole cederlo e sta cercando un sostituto, Patrick Schick è uno degli obiettivi (sul centravanti della Samp, però, ci sono varie squadre, dalla Roma all'Inter, passando per la Juve). E Auba? Il Milan, insieme all'intermediario, sta lavorando sulla cifra d'acquisto e sulla strategia da attuare. Inoltre, i rossoneri dovranno lavorare sull'ingaggio, la cui parte è curata insieme al padre (il quale, al momento, non intende abbassare le pretese). La trattativa non è ancora entrata nelle fasi calde, va detto. L'ingaggio è alto e il Borussia chiede tanto, circa 70 milioni. Ma il Milan sta studiando la strategia. In alternativa ci sono sempre Belotti ed Alvaro Morata, che il 3 giugno si giocherà la Champions. Incontri, meeting, sondaggi. Montella&co sono pronti a costruire il Milan che verrà.

Situazione Niang, Pastorello in sede

Non solo Aubameyang, Morata e il Gallo Belotti. Anche mercato in uscita per il Milan, che oggi - sempre in sede - ha incontrato Federico Pastorello per parlare di Mbaye Niang, attaccante francese tra le fila del Watford da gennaio scorso. Il giocatore non vuole restare in Inghilterra, mentre il Watford non vuole spendere 16 milioni per riscattarlo. Questa la situazione dell'ex Genoa, che ora aspetta di capire il suo futuro. Vuole chiarezza. Niang dovrebbe tornare al Milan, poi deciderà il da farsi in accordo con Pastorello. Altro incontro importante quindi.

Capitolo Morata

Aubameyang da un lato, Morata dall'altro. Perché il sogno rossonero si trova proprio dalle parti di Madrid, che il 3 giugno si giocherà la finale di Champions contro la Juve. I rossoneri spingono, vogliono convincere il giocatore a tornare in Italia. Piccola curiosità inoltre: lo spagnolo si sposerà proprio nel Bel Paese, nella romantica Venezia. E il matrimonio con la sua compagna italiana, Alice Campello, è previsto nei prossimi mesi. Un indizio in più? Chissà, ma il Milan continua a pensare in grande e punta anche Alvaro Morata, sogno d'attacco. 

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky