29 maggio 2017

Fiorentina, c'è l'accordo con Pioli: in settimana possibile annuncio

print-icon
Pioli

Stefano Pioli (fonte Getty)

C'è l'accordo economico tra la Fiorentina e Stefano Pioli, scelto come erede di Paulo Sousa sulla panchina viola. Colmato nel weekend il gap tra domanda ed offerta, in settimana potrebbe arrivare anche l'annuncio ufficiale

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Campionato concluso all’ottavo posto, con 60 punti ed un obiettivo Europa League sfumato. La Fiorentina ha finito ieri la sua stagione con il 2-2 al Franchi contro il Pescara, in una partita comunque inutile ai fini della classifica. E’ stata l’ultima in viola per Gonzalo Rodriguez ma anche l’ultima in panchina per Paulo Sousa, destinato a lasciare Firenze al termine di questo biennio.

Fiorentina-Pioli: c’è l’accordo

La Fiorentina vuole ora ripartire da un allenatore italiano, come più volte suggerito dallo stesso Giancarlo Antognoni. Il prescelto? Stefano Pioli, alla ricerca di una nuova avventura dopo la deludente parentesi nerazzurra. Arrivato all’Inter al posto di de Boer, si era subito imposto con ottimi risultati ed una lunga cavalcata sognando la Champions League. Poi il crollo finale e la mancata qualificazione in Europa, con l’esonero arrivato a tre giornate dalla fine. Ora Pioli è pronto a ripartire dalla Fiorentina, società con la quale l’allenatore ha già trovato l’accordo. Tutto risultato, anche dal punto di vista economico. C’era un piccolo gap tra richiesta ed offerta, colmato però nello scorso weekend. Si attende ora soltanto l’annuncio, che potrebbe arrivare già in settimana.

Il ritorno

Non si tratta di una prima volta a Firenze per Stefano Pioli. Sì, perché l’allenatore ex Lazio ed Inter è stato anche un calciatore viola. Per lui ben sei stagioni da giocatore a Firenze, tra il 1989 e il 1995. Ben 172 partite giocate in difesa con la maglia della Fiorentina, ed anche un gol segnato. Arrivato dal Verona nell’estate del 1989, ha giocato le prime quattro stagioni in Serie A, per poi scendere in Serie B e risalire nuovamente nella massima serie nel 1994. Proprio in Serie A ha giocato l’ultimo campionato in viola, prima del trasferimento al Padova nell’estate nel 1995. Da quel momento sono passati 22 anni, nel corso dei quali ha vissuto le ultime stagioni da calciatori per poi iniziare la carriera da allenatore. Ed ora le strade di Stefano Pioli e la Fiorentina stanno per ricongiungersi.  

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky