01 giugno 2017

Milik: "Szczesny al Napoli? Qualcosa so, ma non voglio dirlo"

print-icon
milik_getty

Arek Milik, attaccante del Napoli (Getty)

L’attaccante azzurro ha parlato ai media polacchi dal ritiro della sua Nazionale: "Avrei voluto giocare gli Europei, difficile accettare la scelta del club. Purtroppo l’infortunio quest'anno ha rovinato i miei sogni, mi impegnerò di più per trovare maggiore spazio". E sul suo connazionale...

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Arkadiusz Milik ha chiuso la sua prima stagione con la maglia del Napoli con 23 presenze, otto reti e un infortunio che ne ha condizionato il rendimento per molti mesi. Superati i problemi al ginocchio l’attaccante polacco era poi stato convocato dalla sua Nazionale per giocare gli Europei Under 21 ma il club di Aurelio De Laurentiis ha deciso di non concedergli il permesso di rispondere alla convocazione, così da avere il calciatore subito a disposizione per il ritiro di Dimaro. Di questo, ma non solo, il giocatore ha parlato alla stampa polacca nel ritiro della sua Nazionale, che si prepara ad affrontare la Romania nel prossimo impegno in calendario; queste le sue parole.

"L’Europeo? Decisione difficile da accettare"

"Ho parlato con i dirigenti del club, ma gli Europei Under 21 non sono una competizione obbligatoria per i calciatori e il Napoli può prendere la decisione di non mandarmi. Così è stato, rispetto la decisione del club anche se per me è difficile da accettare, ma questi sono i fatti. Il Napoli ha deciso così - riporta il sito polacco Sportowefakty - perché il ritiro comincia il prossimo 5 luglio e io ho bisogno di lavorare per tutto il periodo di preparazione prima dell’inizio del campionato per cominciare bene la stagione. Ma avrei voluto giocare gli Europei, purtroppo l’infortunio quest'anno ha rovinato i miei sogni e poi era difficile per me rientrare e trovare subito un posto da titolare perché la squadra ha cambiato e ha giocato bene, l'attacco funzionava e abbiamo fatto molti gol. L'anno prossimo mi impegnerò ancora di più per trovare maggiore spazio".

Sul futuro di Szczęsny

La stessa cosa è accaduta anche con il compagno Zielinski e in seguito, a proposito del futuro del Napoli, Milik ha poi parlato anche del possibile arrivo in azzurro del suo connazionale - che ha giocato le ultime due stagioni con la maglia della Roma - Wojciech Szczęsny: "Qualcosa sul suo futuro lo so, ma non voglio dirlo…", ha detto sorridendo l’attaccante. La società di De Laurentiis si trova in queste ore a dover risolvere la questione portiere, con il procuratore di Reina che si trova in città per discutere del futuro del suo assistito.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky