07 giugno 2017

Allegri-Juve, ufficiale il rinnovo. Firma fino al 2020

print-icon

Dopo il vertice nella sede del club bianconero tra il presidente Agnelli, l’amministratore delegato Beppe Marotta e Allegri è arrivata la firma sul rinnovo da parte dell'allenatore: ufficiale l'accordo fino al 2020. Cifre e dettagli

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Ancora insieme per ripartire subito all’assalto di quella Champions League sfumata proprio sul più bello, nella finale di Cardiff contro il Real Madrid. La Juventus e Massimiliano Allegri si sono detti nuovamente sì, con l’allenatore toscano che si lega al club bianconero almeno fino al 2020: è questa, infatti, la data di scadenza del nuovo contratto che lo stesso Allegri ha firmato durante l'incontro in sede, poco prima di andare a pranzo insieme ad Agnelli e a Marotta. Fumata bianca arrivata dunque nel corso dell'incontro avvenuto questa mattina nella sede bianconera a Torino tra il presidente Agnelli, l’amministratore delegato Beppe Marotta e Massimiliano Allegri. Intesa adesso divenuta anche ufficiale: "Massimiliano Allegri ha rinnovato il suo rapporto con la Juventus fino al 30 giugno 2020", si legge nella nota diramata dal club.

Cifre e dettagli del rinnovo

Un colloquio, quello tra la dirigenza e l’allenatore bianconero, che ha portato alla fumata bianca. Intesa che era già stata perfezionata nelle scorse ore: tutto definito, non soltanto sulla durata del rapporto ma anche sull’ingaggio che percepirà l’allenatore della Juventus. Massimiliano Allegri, infatti, arriverà a guadagnare circa 7 milioni di euro nell’ultima stagione del suo contratto. Ingaggio che quindi aumenterà anno per anno, a partite dal prossimo. In questa stagione l’allenatore bianconero ha guadagnato 4.5 milioni più bonus. Il primo scatto ci sarà nella prossima annata calcistica, quando Allegri arriverà a guadagnare 5,5 milioni più bonus. Nella stagione successiva, invece, si arriverà a superare i 6 milioni più bonus, per arrivare praticamente a guadagnare i 7 milioni stabiliti. Cifre importanti, con la società bianconera che ha riconosciuto il grande lavoro portato avanti dallo stesso Allegri negli ultimi anni. E che adesso proseguirà insieme almeno fino al 2020.  

"Attenzione Juve", twitta il Nantes

Di solito un rinnovo mette al riparo da qualsiasi voce su un eventuale addio. Non per il Nantes, che ha risposto al tweet della Juventus sull'annuncio del prolungamento di contratto con un apparentemente criptico "Attenzione". Il motivo? Il club francese è rimasto scottato da Sergio Conceição, che soltanto un mese dopo aver rinnovato, ha lasciato per firmare con il Porto. Una stoccata al portoghese che sembrava fino a poche settimana fa aver tutte le intenzioni di proseguire il rapporto con il Nantes.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky