13 giugno 2017

Calciomercato Inter, Biabiany: dopo il Chelsea salta anche lo Sparta

print-icon
Biabiany, Inter

Biabiany, Inter (Getty)

L’elevata richiesta d’ingaggio, due milioni di euro a stagione, da parte dell’esterno offensivo classe 1988 ha fatto sfumare il trasferimento allo Sparta Praga allenato dell’ex nerazzurro Stramaccioni

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Lo scorso gennaio il suo 'no' al Chelsea lasciò molti a bocca a porta, ma Jonathan Biabiany - esterno d'attacco classe '88 – preferì rimanere all’Inter per giocarsi le sue chance. Un progetto, quello inglese, che non lo intrigava e del quale proprio non riusciva a sentirsi parte integrante. Motivazioni che lo portarono ad una decisione sicuramente clamorosa. Il 'gran rifiuto' ad Antonio Conte, ma all’Inter poco, pochissimo spazio: una sola presenza in campionato, anzi per meglio dire, un solo minuto in campo in Serie A nel derby pareggiato per 2-2 contro il Milan, tre in Europa League. E adesso il mercato, che però continua a vedere Biabiany legatissimo all’Inter: nonostante l’accordo tra il club nerazzurro e lo Sparta Praga, squadra allenata da Stramaccioni, l’esterno offensivo classe 1988 non ha raggiunto l’accordo per il trasferimento. Due milioni di euro a stagione la richiesta di Biabiany, una cifra considerata esagerata dallo Sparta Praga che ha deciso di non rilanciare. E affare sfumato, definitivamente.

Tra Inter e Sparta Praga c’era già l’accordo

Dopo il 'no' al trasferimento in Premier League al Chelsea di Antonio Conte arrivato nella scorsa finestra di calciomercato, salta dunque anche il passaggio allo Sparta Praga per Jonathan Biabiany. E pensare che tra i club l’intesa era ormai totale, affare di fatto chiuso: operazione impostata per un trasferimento a titolo definitivo a 5-6 milioni di euro più bonus, ma avventura in Repubblica Ceca 'allontanata' definitivamente dalla richiesta d’ingaggio dello stesso Biabiany. Una cifra, due milioni di euro a stagione, che lo Sparta Praga non ha ritenuto assolutamente congrua, tanto che ha deciso di non rilanciare. E affare di fatto sfumato. Con Biabiany che rimarrà – in attesa di altre offerte – all’Inter, lo Sparta Praga ormai non è più un pista percorribile.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky