22 giugno 2017

Calciomercato: Bernardeschi-Juve, Borja-Inter ma non solo: la rassegna

print-icon
com

"Juve, si cambia", per la Gazzetta. Per Tuttosport e per il Corriere dello Sport, Bernardeschi si avvicina ai bianconeri. Inter: Borja Valero a un passo. La Roma pensa al dopo-Manolas: ci sono Foyth e Lemos. Il Milan ci prova per James, mentre Montella va a casa Donnarumma. Per CR7 è corsa a due Real-PSG.

LE ULTIME TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Juve: si cambia. Le parole pronunciate dall'ad Giuseppe Marotta nella giornata di mercoledì sono state chiare e sincere: "Non teniamo nessuno controvoglia". E allora il mercato apre per i bianconeri nuovi scenari, con l'imminente risoluzione del contratto di Dani Alves e, chissà, qualche altra sorpresa in uscita ("Bonucci, Cuadrado, Lemina, Alex Sandro: quanti in bilico" scrive La Gazzetta dello Sport). Relativamente a Bonucci, Tuttosport scrive: "Altro assalto del Chelsea di Conte: 55 milioni per convincere la Juve. E c'è anche il Manchester City". Di sorprese, però, ce ne potrebbero essere anche in entrata, con il club già pronto ad annunciare i primi colpi. Patrik Schick è cosa fatta, per lui un futuro alla Juve; per portare Federido Bernardeschi, invece, la società sta ancora lavorando, ma la parti sono sensibilmente più vicine. E le prime pagine dei giornali certificano l'imminente accordo: "Ciao Firenze, vado alla Juve", il titolo del Corriere dello Sport. "Berna ha scelto il progetto di Massimiliano Allegri: pronta l'offerta bianconera, 40 milioni ai viola". Anche Tuttosport insiste: "40 milioni più bonus ai viola, Marotta insiste per Benardeschi". E c'è di più: "Primo contatto con il Manchester United per Darmian", può essere lui dunque il sostituto di Dani Alves. Sondati e trattati anche altri profili: "Nuovo assalto a N'Zonzi (il Siviglia apre) e stretta per Douglas Costa".

Inter, Borja a un passo. La Roma pensa al dopo-Manolas

L'obiettivo numero uno dell'Inter porta il nome di Borja Valero. Il 32enne centrocampista della Fiorentina è un pallino di Luciano Spalletti e la società nerazzurra sta lavorando intensamente per completare il primo acquisto estivo. Nella giornata di mercoledì l'incontro tra Ausilio e Pantaleo Corvino, in cui l'Inter ha presentato la prima offerta ufficiale per lo spagnolo. Che, ora, è più vicino: "Summit coi viola, Inter a un passo da Borja Valero" scrive a tal proposito La Gazzetta dello Sport. Mentre in uscita "Sia Jovetic che Banega verso il Siviglia". E a muoversi è anche la nuova Roma di Eusebio Di Francesco, che sta andando incontro a cessioni dolorose: partito Salah (sposerà il progetto del Liverpool), è possibile che lasci la Capitale anche Manolas, intensamente corteggiato dallo Zenit di Roberto Mancini. Per tutelarsi, allora, la società giallorossa pensa già ai sostituti, due giovanissimi: "Lemos e Foyth, la Roma guarda al dopo-Manolas", scrive La Gazzetta dello Sport. Per il secondo, classe 1998 dell'Estudiantes, offerti già 6.5 milioni di euro. In dirittura anche l'affare Karsdorp del Feyenoord.

Milan, pensiero James. E Donnarumma...

Il Milan non resta immobile e continua la caccia a nuovi profili per completare la rosa. La pista più affascinante è ora quella che porta a James Rodriguez del Real Madrid: ci sono stati contatti a più riprese con il suo agente, Jorge Mendes, ma il discorso dovrà essere approfondito (e c'è la concorrenza delle inglesi). "Milan da urlo, c'è la strada per arrivare a James" titola Tuttosport, enfatizzando l'eccezionalità della trattativa. Intanto, però, la società rossonera è sempre alle prese con la situazione Donnarumma. Nella giornata di mercoledì - racconta La Gazzetta dello Sport - Vincenzo Montella è andato addirittura a casa dei genitori del classe 1999, per cercare di persuaderli affinché il figlio (che intanto rischia di uscire dagli Europei U21) ripensi alla sua scelta.

CR7 tra Real e PSG. Verratti...

Sempre di attualità la questione relativa al futuro di Cristiano Ronaldo, decisivo intanto in Confederations Cup con il suo Portogallo. Secondo il quotidiano spagnolo Marca è ormai sfida a due tra Real Madrid, già proprietaria del suo cartellino, e Paris Saint-Germain, per ora la più interessata al Pallone d'Oro. Lo United, dopo il no Mourinho, sembra essersi per ora ritirato dalla trattativa. "Il presidente Perez si riunirà con il giocatore dopo la Confederations Cup", scrive Marca. "Il PSG ha buoni rapporti con il Real e non sarà una trattativa ricca di ostilità". Per ora, comunque, poche certezze. Così come poche ne ha Marco Verratti, che sta provando a tutti i costi a liberarsi dal PSG per sposare il progetto del Barcellona (che intanto ha avviato i contatti per la cessione di Andre Gomes all'Arsenal): la società francese sembra inflessibile anche di fronte alla grande somma di denaro offerta dai blaugrana, quindi si prospetta una trattativa lunga e laboriosa.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky