22 giugno 2017

Calciomercato, Inter-Samp: cena tra Ausilio e Romei per Skriniar

print-icon

Cena di mercato a Milano tra il ds nerazzurro e Antonio Romei, sul tavolo c'è il difensore blucerchiato classe '95, obiettivo dell'Inter per la retroguardia: pronta un'offerta da circa 10 milioni con Caprari contropartita tecnica

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Cena di... mercato a Milano: sul piatto c'è Milan Skriniar, centrale della Samp classe '95. Al tavolo, invece, Antonio Romei (responsabile dell'area mercato blucerchiata, uomo di fiducia del presidente Ferrero) e Piero Ausilio, ds dell'Inter (in foto). L'obiettivo dei nerazzurri è Milan Skriniar, su cui tra l'altro è pronta un'offerta da circa 10 milioni di euro dopo la bella stagione disputata quest'anno all'ombra del Ferraris, con l'inserimento di Gianluca Caprari come contropartita tecnica. Cena di mercato Ausilio-Romei, si lavora per i rinforzi nerazzurri.

Borja Valero, accordo vicino

L'altro grande obiettivo è Borja Valero, priorità per il centrocampo. Il calciatore ha dato la disponibilità al trasferimento e la distanza tra i club è minima. L'Inter è arrivata ad offrire 5 milioni mentre la Fiorentina ne chiede 8 più bonus: a 6 più bonus la trattativa potrebbe chiudersi. Con lo spagnolo, invece, c'è l'intesa totale, per un contratto triennale a tre milioni di euro più bonus a stagione. Insomma, Borja Valero è sempre più vicino ma Spalletti... glissa. Un classico in ottica mercato. Intervistato da Sky Sport in occasione del premio Nicola Ceravolo a Catanzaro - il nuovo allenatore dell'Inter ha parlato così dello spagnolo: "Borja Valero è un calciatore che abbiamo guardato quando ero alla Roma, l'Inter l'ha seguito anche quando non c'ero. Probabilmente cambierà squadra, se noi avremo bisogno di un calciatore lì... Ma per il momento siamo a posto e non abbiamo bisogno di nessun calciatore in quel ruolo. Abbiamo molti centrocampisti, ma lui è un giocatore di sicuro affidamento e qualità". Poi, su Szczesny: "Abbiamo Handanovic che è forte ed espertissimo - dice Spalletti - l'ho già allenato e so il suo valore, per il momento abbiamo lui e vogliamo fare belle cose con lui. Szczesny è un grandissimo, un calciatore moderno, sa giocare con i piedi e ti fa comandare il gioco". 

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky