Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 giugno 2017

Dani Alves: "Tifosi, perdonatemi". Poi punge Marotta

print-icon
Dani Alves

Dani Alves

Il terzino brasiliano si congeda dai tifosi bianconeri su Instagram: "Termina il nostro rapporto professionale, porterò con me tutti coloro i quali lavorano con il cuore per fare della Juve un grande club. Mi scuso con i tifosi se ad un certo punto hanno pensato che ho fatto qualcosa che potesse offenderli. Non era mia intenzione"

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Finisce dopo appena una stagione l’avventura italiana di Dani Alves. Il terzino brasiliano ha risolto il contratto con i bianconeri ed è ora pronto per una nuova esperienza, molto probabilmente al Manchester City. Addio alla Juventus annunciato dallo stesso calciatore, attraverso una lettera scritta sul suo profilo Instagram. "Vorrei ringraziare tutti i tifosi della Juventus per l'anno vissuto, i miei compagni per l'accoglienza e per i professionisti che sono, per aver vinto e per aver fatto arrivare la Juventus in fondo a tutte le competizioni – ha scritto il terzino brasiliano - Penso al mio rispetto, alla mia dedizione, al mio lavoro, alla mia passione e a tutti i miei sforzi per rendere questo club un club più grande ogni giorno. Mi scuso con i tifosi della Juventus se un certo punto hanno pensato che ho fatto qualcosa che potesse offenderli, ma non era mia intenzione. E' che ho una maniera tutta mia di vivere le cose in maniera spontanea e in pochi lo capiscono. Anche se può sembrare, non sono perfetto, ma il mio cuore è puro".

Alves punzecchia Marotta: "Gioco per passione, non per soldi"

"Oggi termina il nostro rapporto professionale, porterò con me tutti coloro i quali lavorano con il cuore per fare della Juventus un grande club – prosegue - Come sapete, ho un difetto di dire sempre quello che penso e quello che sento .... sento di dover dire grazie signor Marotta per l'opportunità che mi ha dato. Io non gioco a calcio per soldi, gioco a calcio perché amo questa professione e per tutti coloro che ne fanno parte. Amo il calcio e mai il denaro potrà trattenermi in qualche posto". Uno scudetto, una Coppa Italia e la finale di Champions League: si chiude così l’avventura, durata appena una stagione, di Dani Alves alla Juventus. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI