user
02 luglio 2017

Calciomercato Roma, Pallotta: "Indeboliti? No, saremo più forti"

print-icon
James Pallotta - Roma

James Pallotta, presidente della Roma (Lapresse)

Il presidente dei giallorossi - in un'intervista rilasciata al Tempo - parla della nuova Roma e della sfiducia dei tifosi dopo le tante cessioni in poco tempo: "Non li capisco, stiamo costruendo una squadra molto forte"

Calciomercato L'Originale, da lunedì alle 23 su Sky Sport 3

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Salah, Rudiger, Paredes. Roma protagonista del mercato... in uscita. Tanti giocatori già venduti e un bell'incasso economico da far fruttare per le entrate. "Stiamo costruendo una Roma ancora più forte". Queste le parole di James Pallotta, presidente dei giallorossi, in un'intervista rilasciata al Tempo. Il patron si dice sorpreso della sfiducia dei tifosi, che dopo le tante cessioni si stanno facendo delle domande sul futuro della squadra, reduce dall'ingaggio di Maxime Gonalons (oggi l'arrivo e lunedì le visite mediche), Moreno, Pellegrini e Rick Karsdorp. 

"Noi indeboliti? Macchè..."

Così al Tempo: "Ma davvero stanno dicendo che ci siamo indeboliti?  - dice Pallotta - Basterebbe ad esempio guardare i giocatori che abbiamo comprato fino ad oggi. Non capisco perché i tifosi siano così sfiduciati, noi siamo sicuri di costruire una Roma più forte".

Il saluto di Paredes

E alla fine va via anche Paredes. Dopo Rudiger e Salah, anche l'argentino lascia la Roma, destinazione Zenit di Mancini. E attraverso Instagram ha voluto salutare i suoi tifosi: "Volevo solo salutarvi e ringraziarvi per tutto l'affetto che mi avete dimostrato in questi anni. Vi porterò sempre con me". Questo il messaggio del centrocampista argentino, accompagnato dai simboli giallorossi. Da oggi sarà un calciatore dello Zenit San Pietroburgo. La trattativa tra Roma e Zenit per Paredes si è conclusa, come ormai chiaro, separatamente da quella per Manolas, tramontata proprio quando il giocatore era pronto a sottoporsi alle visite mediche. Non più 60 milioni ma 23, dunque: la permanenza del difensore greco porterà molto probabilmente alla cessione di Rüdiger al Chelsea, per una cifra vicina ai 38 milioni di euro.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI