Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 luglio 2017

Calciomercato Napoli, fatta per Mario Rui. Torino su Acerbi

print-icon
mar

Accordo raggiunto tra Napoli e Roma, trattativa chiusa per Mario Rui: costerà 9 milioni e 250 mila euro. Strinic tra Galatasaray, Watford e la Russia. Per la difesa del Torino idea Acerbi: chieste informazioni al Sassuolo. I granata pensano seriamente al ritorno di Alessio Cerci, ma in vantaggio c'è il Verona

Calciomercato L'Originale in diretta su Sky Sport 3 alle 23

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Stagione già ricominciata, Napoli in ritiro a Dimaro con tanti volti noti e la grande novità rappresentata da Adam Ounas. Il secondo rinforzo per Maurizio Sarri sarà invece Mario Rui, obiettivo numero uno per gli azzurri per la fascia sinistra. L'intesa con la Roma è ormai stata raggiunta, parti che hanno definitivamente ridotto la distanza che c'era inizialmente Intesa raggiunta per la cifra di 9 milioni e 250 mila euro più bonus. Mario Rui non partirà per il ritiro con i giallorossi, chiaro segnale di come la trattativa sia ormai in chiusura. In casa Napoli potrebbe quindi esserci un terzino sinistro di troppo. E a partire dovrebbe essere Ivan Strinic, scontento per lo scarso minutaggio che Maurizio Sarri gli ha dato in queste ultime due stagioni. Sul terzino croato ci sono il Galatasaray, il Watford ma anche qualche squadra russa. Definita, invece, la cessione di De Guzman all'Eintracht Francoforte: operazione legata a bonus di facile raggiungimento, Napoli che potrebbe quindi incassare da 0 a 2 milioni. Poi ci sono i giovani: per Maiello si avvicina l'ipotesi di un ritorno a Frosinone, su Dezi ci sono invece Bari e Parma mentre Luperto potrebbe andare all'Empoli.

Torino su Acerbi, Verona su Cerci

Per la difesa il Torino pensa a Francesco Acerbi: i granata hanno chiesto informazioni, il Sassuolo per il suo centrale ha già rifiutato 8 milioni più 2 di bonus dallo Zenit. Ma presto potrebbe iniziare una trattativa per provare a regalare un difensore di esperienza e qualità a Sinisa Mihajlovic. Inoltre il Torino pensa al clamoroso ritorno di Alessio Cerci. L'attaccante è stato proposto e ora i granata ci pensano seriamente. Dopo l'incontro tra Cairo e Federico Pastorello, ci sono stati altri contatti. Ma ora, sull'ex esterno del Milan, c'è forte il Verona: in questo momento i gialloblù sono in vantaggio sui granata. 

Muriel: "Mi piaerebbe giocare in Spagna"

Nonostante il recente rinnovo, è sempre incerto il futuro di Luis Muriel. L'attaccante colombiano è corteggiato dal Siviglia e, lo stesso calciatore, ha espresso il suo gradimento per la Liga: “l futuro? Sono abbastanza tranquillo, aspetto di vedere cosa può succedere senza pensarci troppo – ha dichiarato al al periodico colombiano El Heraldo - Sto prendendo tutto con molta tranquillità e chiedendo a Dio che ciò che sarà, sia il meglio per me. Mi sto mettendo in forma, l'importante è stare bene a prescindere da dove. Le voci sul Siviglia? Mi fanno piacere, sono grato. Leggere queste notizie mi riempie di allegria e orgoglio. Ma aspetto di vedere cosa accade, so che prenderò la decisione migliore. Bacca ha detto che mi piacerebbe giocare nel Siviglia? Ho letto l'intervista, Bacca è un grande amico: che lui dica questo, lui che ha fatto così bene lì, è un ulteriore motivo di orgoglio. Sono contento, io voglio il meglio per me. Che sia lì o da un'altra parte. Giocare in Spagna? Mi piacerebbe molto, è un tipo di calcio che ha sempre suscitato la mia attenzione e che mi piace “.

Spal, Paloschi e Gomis. Benevento: Venuti

Scatenata invece la Spal, alla ricerca dei giusti rinforzi per fare bella figura anche in Serie A. Chiusa la trattativa per Alberto Paloschi, accordo raggiunto sia con l'Atalanta che con il calciatore. Formula: prestito con obbligo di riscatto a 6 milioni totali. Domani l'attaccante tornerà in Italia dalle vacanze e, dopo aver effettuato le visite mediche, firmerà il suo contratto con la Spal. Non solo Paloschi, in arrivo c'è anche il portiere Alberto Gomis: il classe '93 arriverà dal Torino a titolo definitivo. Dopo la storica promozione in Serie A, il Benevento sta provando a confermare i migliori calciatori dell'ultima stagione. Ed è stato trovato l'accordo con la Fiorentina per la conferma del prestito di Lorenzo Venuti: il terzino classe '95, quindi, resterà per un'altra stagione in giallorosso.




LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI