Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 luglio 2017

La Juve in pressing, Bernardeschi: "A chi non piacerebbe?"

print-icon
ber

Ultimo giorno di vacanza per il gioiellino che è pronto a ricominciare la sua stagione: "Dove? Vado in ritiro con la Fiorentina... Credo". Prosegue la trattativa tra i viola e la Juve, nelle prossime ore Bozzo incontrerà Corvino: differenza di 10 milioni tra domanda e offerta

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Insieme a Gigio Donnarumma, Federico Bernardeschi è l'altro uomo del mercato. La Juve lo vuole, la Fiorentina, dopo la cessione di Borja Valero e quella probabile di Kalinic, non vorrebbe privarsi del suo gioiello più prezioso prima di poter metere a segno un colpo (Jesé del Real?) che plachi i malumori della piazza. "Berna" parla alla Gazzetta dello Sport da Ibiza dove, come Gigio, è andato a ricaricare le batterie dopo una stagione dura chiusa con la piccola delusione dell'Euro Under 21: "Ho fatto una buona stagione - spiega - Mi sento cresciuto molto, ora provo a fare cose difficili con più convinzione. Mi spiace per com'è finita con l'Under 21, mi spiace per il gruppo e per Di Biagio, la gara con la Spagna sarebbe dovuta essere la finale, ma sono pronto a ricominciare".

Ecco, questo resta il nodo, dove ricomincerà Bernardeschi? "Vado in ritiro con la Fiorentina... Credo - abbozza - La Juve? Io sono sereno, faccio il mio mestiere che è quello di giocare, al resto ci pensa il mio procuratore. Certo, a chi non piacerebbe giocare in bianconero?".

La Fiorentina ha ceduto Borja Valero all'Inter e potrebbe cedere alla avances del Milan per Kalinic: "Per Borja sono contento, lui è un grandissimo giocatore, l'Inter ha fatto un affare - prosegue - E' normale che il Milan cerchi Kalinic, è una forza della natura".

Il Milan che ha convinto Donnarumma a rinnovare: "Ma Gigio era sereno, ha ricaricato le batterie e ora vuole ributtarsi nella mischia". Quanto al futuro di Bernardeschi nelle prossime ore il suo procuratore, Beppe Bozzo incontrerà Corvino per fare il punto della situazione. Tra la domanda, della Fiorentina, e l'offerta, della Juve, c'è una differenza di circa 10 milioni: 30 contro 40, il discorso sarà legato anche ai bonus. Il futuro di "Berna", però, sembra destinato a essere scritto altrove.

TUTTI I VIDEO DI CALCIOMERCATO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI