user
15 luglio 2017

Calciomercato Genoa, visite per Lapadula: "Sono contento"

print-icon
Gianluca Lapadula a Genova per le visite mediche

Gianluca Lapadula a Genova per le visite mediche

L'ormai ex attaccante del Milan giocherà al Genoa di Juric: raggiunto l'accordo per un prestito oneroso con obbligo di riscatto a 11 milioni di euro. Visite in mattinata per il classe 1990, poi la firma e la partenza per Neustift, sede del ritiro della squadra. "Sono contento", le sue prime parole da giocatore rossoblu.  

Calciomercato L'Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dopo una breve - ma molto intensa - parentesi al Milan, Gianluca Lapadula è pronto a cominciare la sua seconda esperienza in Serie A. Giocherà dalla prossima stagione nel Genoa di Ivan Juric, che nelle ultime ore è riuscito a trovare l’accordo definitivo con i rossoneri: sarà un prestito oneroso (2 milioni di euro) con un riscatto obbligatorio fissato a 11 milioni. L’ex attaccante del Pescara è arrivato questa mattina intorno alle ore 09.30  all’Istituto Il Baluardo di Genova, dove si sta sottoponendo alle visite mediche di rito con il club rossoblu. Terminati i controlli, il classe 1990 firmerà il contratto e poi partirà subito per raggiungere Neustift, sede del ritiro estivo della squadra.

Le prime parole

8 gol e 4 assist nella prima stagione in una big per Gianluca Lapadula, ora pronto a riconfermarsi con la maglia del Genoa. A Milano un’esperienza formativa, dopo il doppio salto in appena due anni dalla Lega Pro (giocava al Teramo, ndr) alla Serie A. Il 27enne, prima delle visite mediche, ha anche rilasciato, con tanto di sciarpa al collo, le sue prime parole da giocatore rossoblu: “Sono molto contento, sì”, ha detto Lapadula. “Cosa mi aspetto da questa esperienza? Sicuramente sono molto contento di essere qua e spero di fare benissimo”. Sul motivo del sì al club di Preziosi: “Ho detto sì perchè mi hanno voluto fortemente, mi cercavano ormai da un anno”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI