Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 luglio 2017

Calciomercato Roma, ufficiale Defrel. Negli USA con Ünder

print-icon

Concluse le visite mediche a Villa Stuart per Gregoire Defrel, inizia così la sua avventura alla Roma: operazione da circa 20 milioni più bonus per i giallorossi

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Inizia l'avventura alla Roma per Gregoire Defrel, che lascia il Sassuolo dopo due stagioni per seguire in giallorosso Eusebio Di Francesco. Era lui il grande obiettivo per l'attacco del direttore sportivo Monchi, operazione chiusa dopo una lunga trattativa. Al Sassuolo vanno 5 milioni per il prestito oneroso, più 15 milioni per il riscatto e 3 milioni di bonus. Gregoire Defrel ha lasciato nella giornata di ieri il ritiro dei neroverdi per raggiungere la Capitale e questa mattina ha superato le visite mediche con la società giallorossa.

Adesso gli Stati Uniti

Dopo le visite mediche Gregoire Defrel è partito verso gli USA per raggiungere i suoi compagni nella tournée americana. Insieme a lui a Fiumicino il direttore generale Mauro Baldissoni e Cengiz Under: il giocatore turco ha risolto i problemi burocratici e ha ottenuto il visto per poter volare negli States. Di Francseco abbraccia così i due nuovi rinforzi offensivi, in attesa del grande colpo che potrebbe regalargli il direttore sportivo Monchi.

Arriva l'ufficialità

La società capitolina ha annunciato sul proprio l'accordo con il Sassuolo: "L’AS Roma è lieta di annunciare di aver sottoscritto con il Sassuolo FC il contratto per l’acquisizione a titolo definitivo di Gregoire Defrel, a fronte di un corrispettivo fisso di 5 milioni di euro, e l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 15 milioni di euro, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive. L’accordo - si legge - prevede inoltre il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 3 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della Roma e del calciatore di determinati obiettivi sportivi".

Defrel, che ha firmato un contratto fino al 2022 con i giallorossi, ha parlato della sua nuova avventura: "Per me significa tanto poter giocare con la Roma, significa fare parte di un gruppo fortissimo, di una squadra tra le migliori d’Italia. Sono quindi molto contento di essere qui e ora darà tutto per questa squadra”.

La prima intervista da romanista

Il francese ha prlato del suo ruolo in campo al sito ufficiale della Roma: "Diciamo che in passato ho fatto anche l’esterno, anche se al Sassuolo il mister mi ha sempre schierato da prima punta. Quindi il primo anno ho forse fatto un po’ più di fatica ad assimilare bene i movimenti, ma lui mi ha aiutato tanto, ho imparato tanto, migliorandomi. Ho ancora da apprendere ma mi sento prima punta”.

Defrel ha anche parlato del rapporto con Pellegrini, suo compagno anche nel Sassuolo: “Sì, molto. Già prima che c’era l’accordo con il club Lorenzo mi chiamava per sapere se c’erano novità. Anche adesso, dopo la firma, mi ha scritto un messaggio dall’America, scrivendomi 'Ti aspetto'. Quindi anche io sono contento di ritrovarlo perché è una brava persona e un grande giocatore”.

Infine si è soffermato sulla possibilità di giocare in Champions League per la prima volta: “Sì, per un giocatore è la competizione più importante da giocare con un club. Sono quindi davvero contento per questo. Da quando sono arrivato in Italia ogni anno ho fatto qualche passo in più. Quest’anno questo passo è rappresentato dalla Champions League: darò tutto per essere pronto e non vedo l’ora di iniziare”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI