user
10 agosto 2017

Calciomercato, Inter in pole per Schick. Incontro per Emre Mor

print-icon

Tutti pazzi per l'attaccante della Samp: Roma, Napoli, anche dall'estero (Monaco). I nerazzurri sono in pole, hanno provato ad anticipare tutti con una cena di mercato. Così Ausilio: "Piace a tanti". Incontro positivo con Muzzi Ozcan, agente di Emre Mor

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Per una sintesi veloce chiedete a Piero Ausilio: "Schick? Piace a tanti...". E neanche poco: Roma, Napoli, Monaco, l'Inter di Spalletti (in pole position). Tant'è che mercoledì, a Milano, la dirigenza nerazzurra ha incontrato i dirigenti della Samp per provare ad anticipare la concorrenza. Spalletti, Ausilio, Gardini e Martusciello: tutti in fila per Patrik Schick, professione attaccante. Uno che coi suoi 13 gol stagionali ha fatto impazzire mezza Italia. Prima la Juve, squadra con cui tra l'altro aveva svolto le visite mediche prima di riscontrare il famoso "stop". Adesso l'Inter di Spalletti, pronto a chiudere l'operazione dopo la cena di mercoledì a base di... mercato. Schick, intanto, ha (ri)ottenuto l'idoneità sportiva e potrà tornare ad allenarsi. Una bella notizia, testimoniata da una foto su Instagram che dice tutto. Sorriso e ok: "Va tutto bene". 

Un'asta per Schick, chi lo prende? 

Al di là della cena di ieri, in cui erano presenti gli agenti del calciatori e Daniele Pradè, sarà la Sampdoria a decidere il da farsi. Da un lato l'Inter e la Serie A, coi sondaggi di Roma e Napoli (la Juventus si è defilata); dall'altra, invece, l'occhio del Monaco - a caccia di un eventuale sostituto di Mbappè, cercato da diversi club - e il Psg, che a giugno aveva offerto ben 38 milioni di euro alla Sampdoria per portarlo all'ombra della Tour Eiffel. E il giocatore? Che pensa? L'Inter è una destinazione gradita, l'attaccante avrebbe già dato l'ok al trasferimento. Adesso è tutto nelle mani della Samp, con la cena di mercato volta a testimoniare un solo fatto: i nerazzurri hanno voluto mettere le cose in chiaro e anticipare la (molta!) concorrenza. "Schick? Piace a tanti...". Così parlò Ausilio, così disse il mercato. Un'asta per l'attaccante ceco.

Incontro con l'agente di Emre Mor

Non solo Schick, giornata di incontri per l'Inter: in primis con Muzzi Ozcan, l'agente di Emre Mor, esterno d'attacco del '97 che piace ai nerazzurri. Incontro con Sabatini per andare avanti nella trattativa e limare gli ultimi dettagli. Il calciatore, però, non arriverà in Italia già domani, nonostante l'incontro sia stato positivo. C'è l'acordo tra i due club (12 milioni di euro tra prestito e riscatto) così come tra l'Inter ed il calciatore. Restano da limare dei dettagli dovuti alle commissioni da pagare agli agenti. Sabatini, poi, dovrà attendere l'ok di Suning per concludere la trattativa. Se questi aspetti verranno risolti, Emre Mor potrebbe arrivare in Italia nei primi giorni della prossima settimana. 

Aurier obiettivo per la difesa

Tuttavia, l'ultimo nome sul taccuino nerazzurro è quello di Serge Aurier, terzino del PSG: due giorni fa i nerazzurri hanno incontrato il suo agente in sede per portarsi avanti nella parte contrattuale, salvo poi decidere se affondare o meno col Psg. Su di lui c'è anche il Chelsea, ma l'Inter - come linea di mercato - vorrebbe prenderlo soltanto tramite uno scambio. Una contropartita (ai francesi piace Joao Mario). Niente cash. Al momento, quindi, schermaglie di mercato e incontri. "Soltanto" il retroscena dell'incontro con l'agente per gettare le basi di una trattativa. Sul fronte uscite, infine, incontro tra Naibi (ds del Besiktas) e Ausilio per chiudere Medel. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI