15 agosto 2017

Calciomercato Fiorentina, ufficiale Gil Dias: arriva dal Monaco

print-icon

Prestito biennale con diritto di riscatto a 20 milioni di euro, la società viola ha ufficialmente annunciato l’arrivo dal Monaco dell’esterno offensivo classe 1996. Il portoghese entusiasta: "Sono veramente felice di essere qui". Confermato Badelj

Calciomercato l'Originale, dal lunedì al venerdì alle 23 su Sky Sport 1

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Una nuova avventura in Italia che adesso è divenuta ufficiale, Stefano Pioli nella prossima stagione potrà contare sul talento di Gil Dias. "ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo di prestito biennale con diritto di riscatto, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Gil Bastiao Dias dall’AS Monaco, Club con il quale ha debuttato domenica in Ligue 1. Gil Dias è nato a Gafanha da Nazarè (Portogallo) il 28 settembre 1996, è un esterno offensivo. Nella scorsa stagione ha giocato con la maglia del Rio Ave disputando 39 partite  collezionando 8 reti e 7 assist. Dias vanta inoltre 2 presenze con la Nazionale Under 20 del suo paese. Il calciatore effettuerà le visite mediche in data odierna", recita il comunicato diramato dalla società viola.

Le prime parole da giocatore della Fiorentina per Gil Dias

Prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro, queste cifre e formula dell’operazione che ha portato il classe 1996 a salutare il Monaco per indossare la maglia della Fiorentina. Gil Dias che è arrivato a Firenze per svolgere le visite mediche e poi, successivamente, aggregarsi al resto dei compagni: "Sono veramente felice di essere qui e farò di tutto per questo club. Spero che i tifosi siano felici del mio arrivo come io sono felice di essere qui e darò tutto anche per loro", le prime parole di Gil Dias da calciatore della Fiorentina rilasciate al sito ufficiale del club viola.

Dall’Idolo CR7 all’amico Mbappé: conosciamo meglio Gil Dias

Come ogni buon portoghese che si rispetti l’idolo non può che essere lui, Cristiano Ronaldo: "Un esempio per come lavora e per ambizione. Dove mi vedo tra 3 anni? In un grande club, a rappresentare la Nazionale maggiore. Un orgoglio incredibile indossare quella maglia". Di sicuro a Gil Dias i modelli da seguire non mancano. Da CR7 a… Mbappé, suo grande amico: un rapporto che si è instaurato ai tempi delle giovanili del Monaco, dove il portoghese è approdato nel 2014 dal Braga, e che prosegua ancora oggi. Fisico longilineo, mancino puro che può giocare su entrambe le fasce e in diversi moduli: proprio questa duttilità tattica è stata una delle qualità che hanno maggiormente convinto la Fiorentina a puntare su di lui.

Fiorentina, confermato Badelj

Per un nuovo arrivo ad una conferma decisamente importante, perché Stefano Pioli nella prossima stagione potrà contare anche su Milan Badelj, centrocampista più volte in procinto di lasciare Firenze (piaceva molto al Milan, oltre che all’estero) e che adesso, invece, è stato ufficialmente confermato anche per il prossimo campionato come si legge in una nota ufficiale diramata dalla Fiorentina: "Milan Badelj indosserà la casacca viola anche nella prossima stagione. La società ha accolto con soddisfazione il desiderio e la  richiesta del giocatore di restare alla Fiorentina che il centrocampista ha espresso con chiarezza e determinazione insieme a un grande entusiasmo  per il nuovo ciclo tecnico guidato da Stefano Pioli nel quale si sente pienamente coinvolto e al quale darà totali disponibilità e professionalità", recita il comunicato pubblicato sul sito ufficiale della società viola.