16 agosto 2017

Calciomercato, tutte le trattative di oggi LIVE

print-icon
SKY

La Juve ha preso Matuidi, dopo le visite mediche, domani la presentazione a Villar Perosa. Milan, si sblocca l'affare Kalinic. Inter, prende forma lo scambio Kondogbia-Cancelo. La Roma sogna Cuadrado dopo il no del Leicester per Mahrez. Palacio vicino alla firma con il Bologna

Calciomercato l'Originale, dal lunedì al venerdì alle 23 su Sky Sport 1

Tutte le trattative di calciomercato  IL TABELLONE DEL MERCATO

- JUVE, PRESO MATUIDI. E' fatta per l’acquisto del centrocampista dal PSG per 20 milioni più bonus. Nel pomeriggio il giocatore è arrivato al J-Medical - accolto dal calore di 150/160 tifosi – e ha svolto la prima parte di visite; domani completerà l’iter. Sempre per domani è prevista anche la presentazione ufficiale. La trattativa: Matuidi è sempre stato uno dei primissimi obiettivi – se non il primo – della Juventus ma questo colpo è stato chiuso nelle ultime ore dopo un blitz di Marotta a Montecarlo: incontro con il ds del PSG Antero e il giocatore e operazione conclusa. La Juventus spera di convocarlo per la prima di campionato contro il Cagliari. Dettagli contrattuali, in attesa del comunicato ufficiale: la cifra del trasferimento è di 20 milioni di parte fissa + 10 massimo di bonus legati al numero di presenze. Contratto di 3 anni con opzione per il quarto. Per il raggiungimento di tutti i bonus o quasi Matuidi dovrà giocare almeno l’80% delle presenze nei suoi anni di contratto, diventando quindi praticamente un titolare fisso Spinazzola è braccio di ferro con l’Atalanta. Il giocatore vorrebbe andare alla Juve ma l’intenzione dell’Atalanta è di trattenerlo. Due considerazioni: l’Atalanta si sta muovendo per trovare un sostituto (solo per cautelarsi nell’eventualità che Spinazzola partisse anche se terrà duro fino alla fine) ma non ha trovato un accordo con Laxalt. Chieste informazioni anche per ANSALDI che è un giocatore che Gasperini ha già allenato. Nelle ultime ore la Juve ha addirittura proposto di comprare Laxalt per poi girarlo all’Atalanta con un indennizzo economico di circa 2 mln di euro per il disturbo ma l’Atalanta ha detto di no. Anche perché l’Atalanta può riscattare Spinazzola alla fine della prossima stagione e la Juve ha un contro riscatto, ma la differenza tra riscatto e contro riscatto è di 3 milioni e mezzo. Quindi l’indennizzo non sarebbe comunque adeguato per liberarlo adesso. Serve offerta più alta. Keita per i bianconeri è un’opportunità di mercato visto che il giocatore si svincola nel 2018 ma non c’è urgenza. Per Asamoah al Galatasaray non c’è ancora il via libera della Juventus che prima vuole un sostituto. 

- MILAN, SI SBLOCCA L'AFFARE KALINIC. Si è sbloccata la trattativa con la Fiorentina dopo gli ultimi contatti – positivi – di questa mattina. Tra stasera e domani mattina si può chiudere. Senza Antonelli nell’operazione. Il giocatore è atteso a Milano tra stasera e domani: per lui è pronto un contratto da 3 milioni più bonus l’anno. In conferenza Montella: “E’ un giocatore molto funzionale al nostro gioco”. Bacca al Villarreal ora è ufficiale. Operazione chiusa in prestito con diritto di riscatto. Offerta del Trabzonsport per Gustavo Gomez. Offerta economicamente buona, elevata. Il Milan sta seriamente valutando di lasciarlo partire. Niang interessa allo Spartak Mosca, che sta valutando di presentare un’offerta di 18 milioni ma prima vuole raggiungere l’accordo con giocatore. Solo poi presenterà una proposta ufficiale.

- INTER, SCAMBIO IN VISTA. Procede la trattativa con il Valencia per lo scambio di prestiti tra Cancelo e Kondogbia. L’accordo sulle formule c’è e adesso si tratta sulle cifre dei riscatti e poi sugli ingaggi dei due giocatori. C’è la volontà reciproca di chiuderla trovando una soluzione che accontenti tutte le parti in gioco. Su Cancelo c’era anche la Juventus e l’Inter adesso non vuole farsi sfuggire l’occasione di prenderlo. Situazione Cancelo: il giocatore continua ad allenarsi in gruppo con regolarità e grande professionalità, ma sta premendo con il suo agente per andare all’Inter. Si allontana Emre Mor, il ds del Dortmund alla Ruhr Nachrichten ha dichiarato: "Pensavamo che il trasferimento si sarebbe compiuto, altrimenti lo avremmo inserito nella foto ufficiale della squadra. È un giocatore del Borussia e naturalmente si allena con noi. Attualmente la sua cessione si considera fallita”. Murillo non si muove finché non arriva un sostituto. Mangala del City seguito con interesse. Foyth è un altro profilo seguito che è anche in orbita PSG e che ha già trovato un accordo con l’Estudiantes per un prestito, ma il giocatore non ha ancora accettato perché lì non vuole andare in prestito. Palla al giocatore.

- ROMA, NIENTE MAHREZ. Sfuma definitivamente l’arrivo dell’esterno, il Leicester ha detto no alla proposta giallorossa che era salita fino a 37 milioni. Un altro piccolo sforzo c'è stato, ma non è bastato. Il club inglese continua a chiedere 40 milioni di sterline. Ora la Roma si concentrerà sulle alternative: Munir è un nome. Sogno Cuadrado, ma ad oggi la Juve non ne vuole sapere. Poi Lucas Vazquez del Real e Quincy Promes dello Spartak Mosca.

- FIORENTINA, ECCO SIMEONE. Il cholito è arrivato in sede per firmare il suo nuovo contratto. Previste per le prossime ore le visite mediche, operazione da 15 milioni +3 di bonus.
Pezzella in arrivo dal Betis in prestito con diritto di riscatto sui 10 milioni. Il difensore centrale piaceva a tanti club europei tra cui l’Inter. Curiosità: il primo allenatore che ha puntato su di lui è stato Matias Almeyda, ex Lazio, Inter e Parma. E’ cresciuto nel River Plate – ha giocato due anni con il Cholito Simeone che adesso ritroverà in viola – squadra per cui continua a fare il tifo: non si perde una sua partita in tv. Da piccolo, appena esploso, veniva paragonato a Walter Samuel per solidità e concretezza.
Biraghi è arrivato questa mattina in città per le visite mediche e la firma. Il terzino sinistro del Pescara arriva in prestito con obbligo legato alla salvezza della Fiorentina. Cifra totale sui 2 milioni.

- SKYMERCATO24. Lazio, offerta ufficiale del Southampton per Hoedt intorno ai 17 milioni di euro. La Lazio non ha ancora accettato ma sembra essere la cifra giusta. Bologna, è fatta per Palacio. E' svincolato, contratto di un anno. Tra oggi e dopo domani sarà in città per visite e firma. Napoli, Pavoletti può giocare in Liga: su di lui ci sono Alaves (soprattutto, in prestito oneroso con diritto di riscatto) e Leganes (squadra di Madrid). Il Napoli ha messo in stand-by. Sampdoria, la Samp potrebbe rilanciare a 20 milioni per Vietto dopo il no dell'Atletico all’offerta da 16 milioni delle ultime ore. Ma prima si vuole trovare l’accordo con il giocatore. Palacio è a Bologna per sostenere le visite mediche all’Isokinetik prima della firma sul contratto annuale. Napoli, Pavoletti può giocare in Liga: su di lui ci sono Alaves (soprattutto, in prestito oneroso con diritto di riscatto) e Leganes (squadra di Madrid). Il Napoli ha messo in stand-by. La Samp potrebbe rilanciare per Vietto a 20 milioni dopo il no dell’Atletico all’offerta da 16 milioni delle ultime ore. Ma prima si vuole trovare l’accordo con il giocatore. Il Genoa pensa a Laazar, ora al Newcastle, come evntuale sotituto di Laxalt. Benevento-Hiljemark: trattativa in corso con il Genoa. In Serie B al Palermo interessa Pol Garcia Tena della Juventus (ultimo anno a Latina), centrale mancino che può fare anche il terzino. La Pro Vercelli ha dato il portiere ’96 Moschin in prestito alla Carrarese. Ad Empoli è ufficiale l'arrivo di Simic in prestito. Ascoli, è arrivato in città Rossetti per firmare il contratto. Preso dalla Juve a titolo definitivo. Ufficiale Padella che arriva dal Benevento a titolo definitivo. Lo Spezia nelle prossime può chiudere per Pessina in prestito dall’Atalanta. Carpi, visite a Villa Stuart per Fedele, già fatto lo scambio documenti, in serata le firme. Accordo con Ligi in uscita dal Cesena – con cui ha un anno contratto e non rinnova: i bianconeri aspettano di chiudere per Rigione del Chievo che sarebbe alternativa. Ad Avellino è fatta per l’arrivo di Morosini. Nel mercato Estero tiene banco la notizia dell'offerta del Tottenham di 33 milioni + 3 di bonus per Davinson Sanchez, ma l'Ajax ne chiede 42. Il giocatore spinge, non vuole giocare e forza la cessione. Lo Stoke City ha ufficializzato il prestito di  Jese Rodriguez dal PSG. Las Palmas, ufficiale la risoluzione di Boateng che firmerà un contratto di 2 anni con l’Eintracht Francoforte.