23 agosto 2017

Milan, Niang attacca Montella: "Vorrei scegliere io dove giocare"

print-icon
Get

Mbaye Niang ha risposto alle parole di Vincenzo Montella che nella conferenza stampa in vista di Shkendija-Milan aveva espresso il proprio disappunto per l'assenza dell'attaccante francese

Calciomercato L'Originale, dalle 23 su Sky Sport 1

"Ho ascoltato le parole di Montella in conferenza, vorrei solo dire che il calcio è sempre stato l’amore della mia vita ed è il mio mestiere. Mi sono sempre allenato con il sorriso, gioco nel Milan da 5 anni e pure i compagni possono testimoniarlo". M'Baye Niang, che ha presentato un certificato medico in cui chiede 10 giorni di riposo causa “stress psicologico”, ai microfoni di MilanNews, ha così risposto alle parole di Vincenzo Montella che nella conferenza stampa in vista della gara di ritorno del preliminare di Europa League contro lo Shkendija, ha espresso la propria delusione per l'assenza dell'attaccante senegalese.

"Lo stress non è legato ad una situazione tecnica ma a quello che sta succedendo fuori dal campo, su come si stanno facendo le cose. Vorrei solo scegliere dove andare a giocare - ha spiegato il francese la cui volontà sarebbe quella di vestire la maglia del Torino per la prossima stagione, tanto da rifiutare l'offerta dello Spartak Mosca -. Non ho nulla contro il Milan e la società, vorrei solo spiegare la situazione".