user
03 gennaio 2018

Calciomercato Cagliari, ufficiale il rinnovo di Barella fino al 2022

print-icon
03_

Il giocatore ha rinnovato con i rossoblu, l'annuncio nel corso di una diretta Facebook: "Ringrazio la società. Ho rinnovato con la squadra della mia città, quella con la quale sono cresciuto: non potevo chiedere altro"

La decisione è quella di proseguire insieme: Nicolò Barella ha prolungato il suo contratto col Cagliari, portando la scadenza dell’accordo al 2022. L’annuncio è arrivato nel corso della diretta Facebook #AskBarella in cui i tifosi hanno potuto rivolgergli delle domande. "Ringrazio la società, il presidente e il direttore generale per questo rinnovo: sono felicissimo. Significa che sto facendo bene e la cosa non può che farmi piacere. Ho rinnovato con la squadra della mia città, quella con la quale sono cresciuto: non potevo chiedere altro" ha detto il calciatore classe 1997, dopo l’introduzione del direttore generale Mario Passetti. Barella è ormai un punto fisso sia del Cagliari sia della Nazionale Under 21 e ha cominciato anche a conoscere il giro della Nazionale maggiore.

Gli occhi delle grandi su di lui

Quest’ultimo rinnovo di contratto non cambia in maniera decisiva la sua condizione. Infatti, il precedente accordo, ritoccato a fine dicembre 2016, prevedeva la scadenza nel 2021. Il Cagliari vorrebbe trattenere Barella il più a lungo possibile, perché il giocatore è già seguito da diverse squadre. Su tutte la Juventus, che ce l’ha nei propri radar da almeno tre anni, ma anche il Milan che in estate si era interessato al giovane centrocampista, che piace per tecnica e duttilità. Senza dimenticare l'Inter. Barella potrebbe essere con ogni probabilità uno dei nomi più caldi della prossima sessione di calciomercato.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Solo infiammazione al ginocchio per Calhanoglu

Milan, incontro UEFA per il settlement agreement

Caos Damato! E il designatore corre ai ripari

Vettel meglio di Hamilton, lo dicono i numeri

Lutto Popovich, la NBA si stringe attorno al coach

Joel Embiid tornerà in campo in gara-3?

Mondiali, arbitri e Var a lezione da Collina

Mondiale per Club, una rivoluzione firmata Boban

Cristiano Ronaldo? No, Simy. E il web si scatena

La rivincita di “Quel tizio di nome Jrue”

Inter, Gagliardini fuori un mese

I PIU' VISTI DI OGGI