user
08 gennaio 2018

Calciomercato Barcellona, scaricato Deulofeu: "Non rientra nel nostro progetto". E l'Inter spera...

print-icon

Il portavoce del Barcellona Guillermo Amor taglia fuori Gerard Deulofeu: "Non rientra nei nostri piani. Futuro? Vedremo". L'ex Everton e Milan è ora chiuso nelle gerarchie dal rientro di Dembélé e dall'acquisto di Coutinho. L'Inter è alla finestra, e spera nel colpo sull'esterno

CALCIOMERCATO: LE TRATTATIVE LIVE - IL TABELLONE - LO SPECIALE

BARCELLONA: E' IL COUTINHO DAY LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Gerard Deulofeu è sempre più lontano dal Barcellona, per l’esterno ex Everton, con una parentesi di sei mesi nel 2017 con la maglia del Milan, sempre più probabile un cambio di maglia già in questa sessione di calciomercato, e l’Inter è alla finestra. Gli indizi erano già tanti, come ad esempio la non convocazione per l’ultima giornata di Liga contro il Levante (vinta poi dal Barça 3-0), l’ultimo e definitivo arriva da Guillermo Amor, portavoce e responsabile delle relazioni istituzionali del Barcellona: “Deulofeu non fa più parte del progetto tecnico della squadra. Dovrà spettare per avere la sua occasione. Per quanto riguarda la sua permanenza nel club vedremo se ci sarà movimento sul mercato”. Un’esclusione netta, per un figliol prodigo che rientrava in Catalogna dopo aver iniziato lì la sua carriera. Dopo le ottime prestazioni in prestito al Milan, tra gennaio e maggio scorso, il Barça esercita il diritto di recompra dall’Everton per 12 milioni. Ma lo spagnolo non è mai rientrato totalmente nei piani di Valverde.

Barcellona, ecco Coutinho: le prime immagini

Eppure l’inizio era stato positivo, almeno dal punto di vista delle gerarchie: cinque giornate di Liga, quattro volte titolare e doppio assist all’esordio contro il Betis. Nel frattempo si fa anche male Ousmane Dembélé, e questo sembra aprire ancora più spiragli per accumulare minuti. Non sarà così. Trova il primo gol stagionale contro il Malaga, ma il minutaglie diminuisce. Dopo le prime cinque giornate, in Liga, gioca solo altre quattro volte nelle successive tredici. A inizio gennaio non viene convocato nemmeno per la Coppa del Re contro il Celta Vigo. Nel frattempo lo stesso Dembélé ha recuperato dall’infortunio, è rientrato da titolare contro il Levante e, come se non bastasse, ecco Coutinho. E i giocatori davanti a Deulofeu nelle gerarchie sono ormai insormontabili. L’Inter aspetta, e spera in un colpo sull’esterno per migliorare la qualità della rosa messa a disposizione di Spalletti.

Guarda tutti i video del Calciomercato 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI