user
11 gennaio 2018

Il mercato di MasterChef, ricette per la A: "Ringhio, buone le ostriche?"

print-icon
mas

I 4 giudici di MasterChef 7, ogni giovedì sera su Sky Uno: Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann, Joe Bastianich e Bruno Barbieri

Dai giudici di MasterChef (in onda stasera alle 21.15 su Sky Uno) alcuni consigli alle big di Serie A, dei "rinforzi" per la seconda parte della stagione. Salsicce e friarielli per la capolista Napoli, la liquirizia per l'Inter, una Gricia per la Roma, mentre la cura di ostriche "somministrata" da Cannavacciuolo al Milan di Gattuso ha già prodotto i primi effetti. E la Juve? "A dieta..."

CALCIOMERCATO: TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

"Pirlo, Ambro, la festa ve la faccio io quando venite in Pescheria, non vi preoccupate...". Tra i brindisi per la vittoria del derby in Coppa Italia, la "pesca miracolosa" di Bonucci nella rete del Crotone e la scorpacciata di auguri degli ex compagni milanisti Rino Gattuso ha avuto di che leccarsi i baffi, non può certo lamentarsi. Ma in questi giorni sui social abbiamo fatto un po' tutti indigestione dei suoi piatti forti per omaggiarlo del 40° compleanno, attingendo dal suo libro di "ricette": "Come mando giù una sconfitta? Da solo, in cucina, mi preparo un panino e lo prendo a morsi come se fosse l'avversario che mi ha battuto". 

Gattuso, compleanno indimenticabile

Ringhio, che mazzata il conto!

Eppure Ringhio, "odiato" dai calciatori delle altre squadre perché giocava "con la fame addosso" non aveva perso l'appetito nemmeno quando l'antipasto servito dal portiere Brignoli a Benevento l'aveva preso allo stomaco "come una coltellata". Mandando giù - dopo i due "tortellini" rifilati al Bologna, nient'altro che un brodino - il "salasso" del Meazza cotto a puntino da Gasperini e i tre pandori presi in faccia a Verona (il "digiuno" di Rijeka non lo consideriamo, il Milan già qualificato agli ottavi di Europa League si era presentato in Croazia con la pancia piena). Ma il conto cominciava a farsi troppo salato - una "mazzata" - anche per uno che da grande voleva vivere in mare...

Milan: ostriche, mango e lime

E se Ugo Tognazzi - esperto di "Grandi abbuffate" al cinema, cuoco per passione e super tifoso del Milan - diceva che "l'ottimista è un uomo che, senza una lira in tasca, ordina delle ostriche nella speranza di poterle pagare con la perla trovata" (ma di soldi i cinesi ne avevano spesi abbastanza sul mercato, ignorando che Cutrone, il gioiello, ce l'avevano nel guscio); anche per Antonino Cannavacciuolo, che un pochino se ne intende, il pregiato mollusco poteva essere la soluzione a tutti i dolores de panza dell'allenatore calabrese, anche di più del peperoncino e della sua amata soppressata: "Qui ci vogliono le ostriche". Meglio se accompagnate con il mango ("un frutto che tira su", parola della milanista Antonia Klugmann) e del lime, secondo Bruno Barbieri. Cotte - anzi, crude -  e mangiate. Così, il pescato-Rino (mancato) è stato "salvato" da MasterChef, proprio nei nostri studi, checché ne dica l'ex presidente Silvio Berlusconi: "Faccio sempre il tifo per il Milan - ha ricordato a Radio Capital - ma quando lo vedo giocare in questo modo, con un modulo assolutamente inconsulto e sbagliato, soffro di un reale mal di stomaco".

MasterChef: la ricetta per il Milan

Napoli: salsiccia, friarielli, pompelmo e peperone verde

Ma i giudici della settima edizione del cooking show - che andrà in onda stasera, come ogni giovedì, alle 21.15 su Sky Uno - sono stati prodighi di consigli anche per le altre big del campionato, mettendo a disposizione la loro fantastica dispensa. Specialmente - a dire il vero - per il Napoli, di cui Cannavacciuolo è un fan spudorato. E che a forza di salsiccia, friarielli, e del polpelmo e peperone verde di Antonia, sembra tutt'altro che sazio. "Il Napoli digerisce tutto!" dovrà ammettere, un po' a malincuore, l'interista/bolognese Barbieri. 

MasterChef: la ricetta per il Napoli

Bruno, interista o bolognese?!

Inter: nervetti di vitello, carciofi, liquirizia

A proposito di Inter, non hanno invece prodotto gli effetti sperati i nervetti di vitello suggeriti da Antonino... E fin troppa sembra essere stata la dose di polvere di liquirizia consigliata dalla "cugina rossonera" Klugmann, come aveva intuito al volo Barbieri: "Antonia vuole fare alzare la pressione ai giocatori dell'Inter, brava brava...". Vero Spalletti? 

MasterChef: la ricetta per l'Inter

Roma: guanciale, cime di rapa e spaghetti

Non ha ancora digerito la speciale Gricia natalizia alle cime di rapa la Roma di Eusebio Di Francesco, un punto nelle ultime 3 giornate. "Un piatto bello pesante, d'altronde la Roma deve restare lì" aveva previsto il solito Barbieri, perché lì è rimasta, con la Lazio pronta a farne un sol boccone. 

MasterChef: la ricetta per la Roma

E la Juve? "A dieta!"  

E se Joe Bastianich brinda alla sua Udinese, cosa serve alla Juve per andare ancora più forte? Facciamo fede a quanto proposto lo scorso aprile da Cannavacciuolo - col dente leggermente avvelenato - in occasione del nostro classico menù pasquale in salsa calcistica: "La Juve? Higuain, di sicuro, deve restare a dieta...".  

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

De Canio: "Il derby ha una dimensione diversa"

Brescia, Boscaglia: "Punto che ci soddisfa"

Montecarlo: finale Rafa-Nishikori LIVE dalle 14.30

Cagliari-Bologna LIVE, formazioni ufficiali

Juventus-Napoli: tutte le quote dello scontro scudetto

Westbrook: "Fermerò Rubio e i suoi tiri di m**da"

Wenger out dopo 22 anni, cosa accadeva nel 1996?

Julio Cesar si ritira: "Emozioni indescrivibili"

Iniesta: "Il mio futuro? Decisione ormai chiara"

Gara-4: Popovich non rientra, Messina in panchina

Rubio in tripla doppia, Utah batte OKC in gara-3

I PIU' VISTI DI OGGI