user
12 gennaio 2018

"Bum bum Inter sul mercato, ma occhio a Icardi. Juve, missione Pellegrini": la rassegna stampa

print-icon
com

Inter scatenata: arriva Lisandro Lopez dal Benfica ed è pronta a chiudere per Rafinha. Ma occhio a Icardi, che senza qualificazione in Champions League potrebbe pensare a un futuro lontano da Milano. Juve, non solo Emre Can per il centrocampo: missione Pellegrini. Tutto il calciomercato sulle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Calciomercato protagonista nelle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani in edicola. La scena se la prende l'Inter, che nella giornata di ieri ha messo a segno il colpo a sorpresa per accontentare la richiesta di Spalletti per la difesa: dal Benfica è infatti arrivato Lisandro Lopez. "Inter, un colpetto. Lisandro Lopez ok, ora Rafinha. Blitz a Lisbona per il difensore del Benfica: prestito. Vicino anche il blaugrana", scrive la Gazzetta dello Sport, che però dedica il titolo principale al futuro di Mauro Icardi: "No Champions, no Icardi" - scrive il quotidiano: "Il piazzamento in campionato e i possibili nuovi introiti sono cruciali per il futuro del capitano, che ambisce ad un ingaggio da top player a 9 milioni a stagione". Per quanto riguarda il Napoli, "De Laurentiis ha fretta e vede Sarri per il rinnovo" - si legge. Per il Milan è "tour tedesco": nel taccuino di Mirabelli ci sarebbero Brandt e Weigl. Mentre la Juve ha ormai prenotato Emre Can.

"Bum bum Inter. Juve, missione Pellegrini". E Praet...

Nerazzurri in prima pagina anche sul Corriere dello Sport, che titola "Bum bum Inter". "Nerazzurri scatenati, in arrivo Lisandro Lopez e Rafinha", il quotidiano parla anche di un possibile scambio Joao Mario-Correa proposto al Siviglia. Per la Juve invece si prospetta un arrivo, sempre a centrocampo: "Colpo bianconero, a luglio arriva Praet. Raggiunto l'accordo con la Samp e Ferrero per la prossima stagione". Fronte Napoli, "Sarri rinnova e avrà Verdi". In taglio alto si esula per un attimo dal tema mercato: viene proposto un sondaggio agli italiani appassionati di calcio e per l'81% di loro c'è la necessità di un cambiamento: "Alla FIGC serve un uomo nuovo". Su Tuttosport, Juventus in prima pagina: "Missione Pellegrini", scrive il quotidiano torinese, che spiega: "Non solo Emre Can per il centrocampo del futuro. Il romanista intriga anche per la clausola rescissoria di 25 milioni. Ma prende quota anche Cristante". Si parla anche di un possibile rinforzo in attacco: "Il gigante norvegese Braut Haland, considerato il fenomeno della nuova generazione". In taglio alto spazio al mercato del Torino: "Mazzarri, ok a Donsah. In arrivo Damascan". Poi tutto il mercato della Serie A, con l'"Inter scatenata" e il valzer dei portieri che coinvolgerebbe anche Reina e Donnarumma: il portiere rossonero sarebbe diretto in Francia verso il Paris Saint-Germain, con il n.1 azzurro che finirebbe invece al Milan. Vicenda Sanchez: "Mou vuole rubare Sanchez al City".

Estero: Real Madrid, folle pensiero Neymar. "Zizzania" al PSG, Barça macchina da guerra

Anche all'estero si parla e si scrive di calciomercato: Marca titola, riferendosi al Real Madrid: "Con Neymar in testa". Secondo il quotidiano vicino alle merengues, è il brasiliano il sogno proibito dalle parti del Bernabeu, "il galattico che suscita più fantasia". Anche perché dal suo entourage "ci sono segnali di una sua volontà, un giorno, di giocare al Bernabeu". Sull'Equipe il titolo è invece "Zizzanie", in riferimento al botta e risposta tra Thiago Silva e Pastore, con il brasiliano che aveva rivelato la volontà di Pastore di voler lasciare Parigi. Parole smentite poi dall'argentino, "vorrei chiudere la carriera qui". Scrive l'Equipe: "Le dichiarazioni di Thiago Silva, la successiva risposta di Pastore, i ritardi di quest'ultimo e di Cavani danno un'immagine pietosa del club. Una sensazione di instabilità, mentre si avvicinano gli appuntamenti più importanti sul campo". Infine il Mundo Deportivo: il Barcellona ha già messo a segno i suoi colpi sul mercato, Coutinho e Mina, ed è scoppiettante anche in campo, dove demolisce il Celta Vigo in Coppa del Re, archiviando in mezz'ora il suo passaggio ai quarti: è un Barça appunto "Demoledor", demolitore. Gol di Messi (2), Alba, Rakitic e Suarez.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI