user
18 gennaio 2018

Calciomercato Crotone, Benali si presenta: "Non vedevo l'ora di arrivare"

print-icon
Benali, Crotone

Benali, Crotone

Il nuovo calciatore rossoblù si presenta: "Non vedevo l'ora di arrivare qui, avevo il desiderio di tornare a giocare in Serie A. Sono stato accolto benissimo dal gruppo. Zenga? Fisicamente sto bene, sono a disposizione dell'allenatore"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il presidente Vrenna nei giorni scorsi lo aveva detto: "Fateci lavorare, presto ci saranno novità". Detto, fatto: Benali è un nuovo giocatore del Crotone, un importante rinforzo in più per Walter Zenga. Il calciatore, che ha scelto la maglia numero 92, si è presentato ai nuovi tifosi in conferenza stampa: "Non vedevo l'ora di arrivare a Crotone e tornare in Serie A. Per questo ringrazio il Crotone che mi ha cercato con insistenza e determinazione, ma anche il Pescara e il presidente Sebastiani per non aver fatto problemi, sapendo che volevo giocare in Serie A. Sono pronto a iniziare questa nuova avventura". Benali ha già svolto due allenamenti con la nuova squadra e le prime impressioni sono più che positive: "Si vedeva già da fuori, col miracolo realizzato lo scorso anno, che questo era un gruppo solido. E ne ho avuto la conferma arrivato qui, con i ragazzi che mi hanno subito accolto benissimo, dando credito alle parole di Mazzotta e Stefano Pettinari che mi avevano parlato bene della piazza e della squadra, sottolineando come qui sia sempre esistito un feeling particolare, creando un effetto famiglia".

"Fisicamente sto bene, non ho saltato neppure un allenamento"

Benali che sarà fin da subito a disposizione di Walter Zenga: "Sto bene fisicamente non ho saltato neppure un allenamento a Pescara e poi con un allenatore come Zeman fisicamente stai sempre al top. Con mister Zenga ho già parlato e mi ha trasmesso immediatamente una grande carica. Personalmente mi metto a completa disposizione, consapevole di poter essere utile in tutte le zone del campo. Naturalmente prediligo giocare dentro il campo, il ruolo di mezzala è quello più idoneo alle mie caratteristiche. Ma posso giocare anche da trequartista o da esterno in un tridente d’attacco: in passato mi è capitato anche di giocare largo in un sistema a cinque. Quindi sono pronto a tutto e sono a disposizione di Zenga", ha proseguito Benali. Che poi chiude la conferenza con una curiosità: "Da quando sono in Italia è la prima volta che cambio colori (Brescia e Pescara le altre squadre nelle quali ha militato, ndr), ma io sono super tifoso del Manchester City visto che sono nato a cinque minuti dallo stadio".

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI