user
22 gennaio 2018

Calciomercato Inter, Crystal Palace su Eder. Sturridge in stand-by

print-icon

Il club inglese a Milano per trattare Eder, ma i nerazzurri hanno rifiutato la proposta di prestito con diritto di riscatto e non sembrano intenzionati a far partire il giocatore se non davanti a offerte irrinunciabili. Senza la sua cessione, resta in stand-by l'operazione Sturridge

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Affari già conclusi come nel caso di Lisandro Lopez e Rafinha, altre trattative in corso per provare a rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Luciano Spalletti, ma anche alcune possibili cessioni. Come nel caso di Eder: l’attaccante classe 1986 (impiegato solo per 210' minuti in campionato) fatica a trovare spazio nello scacchiere tattico nerazzurro e potrebbe lasciare l’Inter e la Serie A nel corso del calciomercato di gennaio. Su di lui infatti c’è il forte interesse del Crystal Palace con Dougie Freedman, director of Football della squadra inglese, attualmente a Milano per provare a dare un’accelerata alla trattativa: operazione che porterebbe del denaro fresco nelle casse dell’Inter, pronta a incassare circa 10 milioni di euro dall’eventuale cessione. Ma la proposta di prestito con diritto di riscatto presentata dal club inglese non ha convinto i nerazzurri che non hanno accettato le condizioni proposte dal Crystal Palace. E Inter che al momento non sembra intenzionata a cedere il calciatore se non per cifre irrinunciabili.

Eder 'blocca' Sturridge

Senza la cessione di Eder, resta in resta in stand by anche l’operazione che porterebbe a Milano Daniel Sturridge, attaccante classe 1989 in uscita da Liverpool (su cui però c’è anche la Roma): il giocatore ha già accettato la proposta del club nerazzurro, ci sarebbe poi da trovare l’accordo con i Reds: trattativa che potrebbe essere impostata con la formula del prestito oneroso, con il Liverpool che chiede circa due milioni di euro. Altro giocatore che potrebbe lasciare l’Inter a gennaio è Joao Mario: il West Ham insiste e sono continui i contatti per provare a trovare l'intesa economica (che ancora non c'è né tra il club inglese e il calciatore, né tra le due società) che darebbe il via libera all'affare.

SPECIALE CALCIOMERCATO 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI