Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 gennaio 2018

Calciomercato, Chelsea-Roma: ai dettagli l'affare Dzeko-Emerson Palmieri

print-icon

Doppio affare in via di definizione, restano da sistemare alcuni dettagli con la Roma che attende l'ok definitivo all'ultima richiesta presentata al Chelsea. Società giallorossa che pensa al futuro: nel mirino per giugno ci sono Verdi e Cristante

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Una doppia trattativa ormai in via di definizione, perchè dopo i nuovi contatti avvenuti in giornata tra Chelsea e Roma adesso, per arrivare alla doppia fumata bianca per il trasferimento in Inghilterra di Edin Dzeko ed Emerson Palmieri, restano da sistemare solo alcuni dettagli. Contatti continui tra le parti sull’asse Londra-Roma per provare a trovare l’accordo totale, con le prossime ore che potrebbero essere davvero decisive. Le due società stanno discutendo sul miglioramento dell’offerta da parte dei Blues e trattano sugli eventuali termini di pagamento e sulle entità dei bonus, con il Chelsea però che non ha ancora accettato le condizioni richieste dalla Roma (che ha formulato un’ultima proposta che attende solo l’approvazione definitiva da parte del club inglese), che ha fissato il prezzo della doppia operazione in 50 milioni di euro più 10 di bonus. Trattativa dunque che prosegue senza sosta. Doppio affare tra Roma e Chelsea in via di definizione, con gli agenti di Dzeko e di Emerson Palmieri che attendono solo il via libera definitivo da parte del club. L’agente del bosniaco è atteso a Londra, l’entourage di Emerson sta soltanto attendendo che venga trovata l’intesa definitiva tra le sue società.

La Roma guarda in prospettiva: Cristante e Verdi nel mirino per giugno

Resta da capire se nell’eventuale operazione Dzeko-Emerson Palmieri rientrerà o meno anche il prestito di Michy Batshuayi, attaccante classe 1993 che piace tanto anche al Siviglia di Vincenzo Montella. Roma inoltre che, in caso di addio di Dzeko, potrebbe pensare anche a Daniel Sturridge, attaccante classe 1989 in uscita da Liverpool su cui però c’è anche l’Inter (che ha già il sì del giocatore, ma che affonderà il colpo solo nel caso di cessione di Eder). Roma che per il dopo Dzeko guarda in prospettiva, puntando su giocatori anche con caratteristiche diverse rispetto al bosniaco. La società giallorossa lavora in prospettiva, per giugno l’idea è quella di assicurarsi dei giovani talenti italiani: i due nomi che maggiormente stuzzicano il ds Monchi sono quelli di Simone Verdi del Bologna e di Bryan Cristante dell’Atalanta, che in questa sessione di calciomercato di gennaio sono stati bloccati dai rispettivi club.

SPECIALE CALCIOMERCATO 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI