user
06 marzo 2018

Calciomercato Inter, continuano i contatti per De Vrij. Ipotesi Criscito e Bernard

print-icon
dev

Il difensore è in scadenza di contratto con la Lazio, l'Inter vuole prenderlo a parametro zero a giugno. Non c'è ancora un appuntamento per la firma, ma si continua a lavorare con gli agenti. Ipotesi Criscito dello Zenit (ma il Genoa è in vantaggio) e Bernard dello Shakhtar Donetsk

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

L'obiettivo per il finale di stagione è quello di ottenere la qualificazione alla prossima Champions League, un posto nelle prime quattro del campionato di Serie A per ritornare nel grande calcio europeo. L'Inter, però, è rivolta con il pensiero anche al futuro e prova a portarsi avanti anche per chiudere per calciatori in scadenza di contratto a fine stagione. Tra questi c'è Stefan De Vrij, che chiuderà il suo rapporto con la Lazio a giugno 2018. Il difensore non ha trovato l'accordo con i biancocelesti per il rinnovo e si sta guardando intorno. Non c'è ancora alcun incontro in programma per la firma, ma l'Inter continua a lavorare con gli agenti per trovare un accordo. Per i nerazzurri sarebbe certamente un rinforzo di qualità per la difesa, vantaggioso anche dal punto di vista economico considerato che De Vrij arriverebbe a Milano a parametro zero.

Ipotesi Criscito e Bernard

Un'altra ipotesi riguarda Mimmo Criscito, che lascerà la Russia e vuol ritornare in Italia. C'è stato anche un incontro con l'agente del calciatore Andrea D'Amico, che ha ascoltato le intenzioni del club nerazzurro. Ma resta in vantaggio il Genoa, che ha offerto al difensore un contratto di cinque anni con un futuro da dirigente. Criscito è inoltre molto legato alla città e alla squadra rossoblù e sarebbe felice di un ritorno a Marassi. Nelle ultime settimane, infine, è stato proposto anche Bernard dello Shakhtar Donetsk, ma in tal senso non ci sono particolari novità.

CALCIOMERCATO - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI