Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 marzo 2018

Calciomercato Milan, Suso: "Vedremo se qualcuno pagherà la clausola"

print-icon

Suso parla del proprio futuro ai microfoni di Sky Sport: “Qui sto bene, vedremo se a fine stagione arriverà una squadra disposta a pagare la clausola sul contratto”. Dunque tema Arsenal: “Loro favoriti ma crediamo nell’impresa”. E su Montella: “Sono felice per lui”

ARSENAL-MILAN: LA DIRETTA LIVE

ARSENAL-MILAN: MISSIONE RIMONTA 

GATTUSO: "20% PROBABILITA' DI PASSARE"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Una semplice battuta o c’è anche un fondo di verità nelle parole di Suso? “Clausola sul mio contratto? Esiste. Qui sto bene ma nel cacio non si sa mai: vedremo se a fine stagione arriverà una squadra disposta a pagarla. È una domanda da fare a Mirabelli, così magari parla anche di qualche altro giocatore che non sia Gigio”. Battuta? Sì, certo, perché quando Suso parla di Donnarumma come caso mediatico probabilmente sta solo scherzando. Eppure il tema clausola, con un’eventuale squadra disposta a pagarla a fine stagione, si fa più serio, e lo spagnolo sembra non voler chiudere la porta a nessuno. Nonostante anche le parole di stima, autentiche, che Suso ha per i colori rossoneri: “Sono molto felice, qui sto molto bene e voglio concentrarmi solo sul presente”. 

"Arsenal? Dimostriamo chi siamo"

Suso ha rinnovato il proprio contratto con il Milan lo scorso settembre, data di scadenza 30 giugno 2022, ingaggio triplicato (da 1 a 3 milioni più bonus a stagione) e la clausola al centro del contendere, quella che ormai fa tremare qualsiasi club. La sua è tra i 40 e i 50 milioni di euro, cifra non impossibile per il mercato di oggi. In più ci sono ovviamente le sue prestazioni a far ingolosire le squadre in Europa: 8 gol e 12 assist in 38 partite stagionali.

Nel corso dell’intervista Suso si è poi concentrato sugli altri temi principali riguardo l'universo rossonero, specie nella sfida contro l’Arsenal da cui il Milan parte da sfavorito: “Dobbiamo dimostrare che siamo squadra, proveremo a vincerla. Loro sono abituati a giocare queste partite, ma noi crediamo nell’impresa nonostante il risultato difficile da ribaltare. Non dobbiamo subire gol, a quel punto sarebbe difficile rimontare. Montella? Sono felice per lui, gli ho mandato un messaggio”.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI