user
16 maggio 2018

Marcelino: "Kondogbia ormai l’abbiamo preso. Per Cancelo decide l’Inter"

print-icon
kon

L’allenatore del Valencia ha parlato delle trattative con l’Inter ad un’emittente radiofonica spagnola: “Per il francese è fatta, per l’esterno invece dobbiamo aspettare il 31 maggio e vedere se l’Inter esercita o meno l’opzione”

Destini incrociati, quelli di Inter e Valencia, che tanto potrebbero dire sul prossimo calciomercato estivo delle due squadre. In particolare quello dei nerazzurri, che dovranno assumere decisioni importanti sui giocatori da trattenere con l’esercizio dell’opzione di riscatto. Si tratta, su tutti, di Rafinha (per il quale bisognerà parlare col Barcellona) e di Cancelo, tra i migliori nella rosa di Luciano Spalletti. L’esterno, di proprietà del Valencia, è arrivato a Milano nell’affare che ha portato Kondogbia in Spagna. Marcelino Garcia Toral, allenatore del Valencia, ha cominciato a delineare lo stato delle trattative. “Kondogbia si può considerare acquistato, ormai ci siamo. Ma su Cancelo non sappiamo ancora nulla: dobbiamo aspettare il 31 maggio e vedere se l’Inter è disposta a riscattarlo. Altrimenti tornerà qui” ha detto, intervistato dalla radio Onda Cero. Il centrocampista francese ha saputo ambientarsi alla perfezione nella Liga, dove è diventato uno dei punti fermi della squadra. Allo stesso modo, la tecnica di Cancelo sulla fascia destra ha permesso a Spalletti di sviluppare con maggiore efficacia diverse trame di gioco, che adesso sembrano averlo fatto diventare un elemento imprescindibile per l’Inter che verrà.

Murillo, un altro ex nerazzurro

L’allenatore ha parlato anche di Jeison Murillo, difensore trasferitosi a Valencia la scorsa estate: “Non ci sono problemi con lui. Ha dovuto subire un’operazione chirurgica e da quel momento in poi ha vissuto momenti particolari a livello emotivo. Ma per l’anno prossimo dovremmo recuperarlo al meglio, anche perché è più forte di tanti altri centrali di difesa”.

Calciomercato, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI