user
22 maggio 2018

Calciomercato Milan, Immobile: "Voci futuro? Sto bene alla Lazio. Ci pensano i miei agenti

print-icon

Il Milan alla ricerca di un centravanti, con uno fra Kalinic e André Silva in uscita: ritorno di fiamma per Ciro Immobile, cercato anche un anno fa. Ecco come l'attaccante della Lazio ha commentato le ultime voci di mercato

VERETOUT E IMMOBILE OBIETTIVI DEL MILAN

L'AGENTE DI MORATA A CASA MILAN, MA C'E' ANSIA PER LE SANZIONI DELLA UEFA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il premio Football Leader in mano, al termine di una stagione che gli ha consegnato i titoli di capocannoniere di serie A ed Europa league, ma non quella Champions tanto inseguita con la Lazio: "Ringrazio tutti – ha detto rispondendo alle domande dei presenti al Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli -. Sono contento per me e per tutti i ragazzi che sono riusciti a venire fuori da realtà difficili. La Lazio ce l’ha messa tutta per andare in Champions e meritava qualcosa in più".

"Sto bene alla Lazio. Futuro? Ci pensano i miei agenti"

E ora, senza Champions che succederà sul mercato? Sono tornate le voci che lo danno fra gli obiettivi del Milan di Gattuso: "Si sentono e si sentiranno tante cose, per fortuna che quest’anno il calciomercato finisce un po’ prima… Tutti sanno quanto tengo alla Lazio, non devo ribadirlo ogni volta che esce una notizia. Sono tranquillo, ci sono i miei agenti. Io penso alla Nazionale e poi alle vacanze".

"Mancini mi stuzzica"

La nuova Italia di Mancini, un allenatore con cui non vede l’ora di iniziare a lavorare: “Mi stuzzica molto l’idea. spero che il problema alla coscia sia passato. Sicuramente non sarò nel mio miglior momento di forma. La gente che mi conosce sa quello che ho passato dopo la sconfitta con la Svezia, era da tanto tempo che non succedeva una tragedia del genere".

"In passato potevo andare al Napoli"

Chiusura sul Napoli con un retroscena: "In passato sono stato vicino al trasferimento al Napoli. Ma poi non si è fatto più niente. La squadra di Sarri è un piacere da vedere per tutti gli amanti del calcio. Hanno fatto 1 punti, qualcosa di importante. Forse il Napoli ha pagato il fatto che hanno giocato sempre gli stessi. E psicologicamente hanno influito anche il ko con la Roma e la nostra sconfitta allo scadere con la Juve. Comunque è stato un campionato bellissimo: abbiamo visto fino alla fine che tutti gli obiettivi erano in bilico. Noi dopo un girone d’andata fantastico non siamo riusciti ad andare in Champions nonostante i 40 punti ottenuti nel girone d’andata. È stato un campionato bello ed emozionante, non credo ci sia crisi".

Calciomercato, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI