user
11 giugno 2018

Calciomercato, Lisandro Lopez: "All'Inter bilancio negativo"

print-icon
Lisandro Lopez, Benfica

Lisandro Lopez è passato dal Benfica all'Inter nel mercato di gennaio, collezionando una sola presenza in nerazzurro

Il difensore argentino torna sulla sua parentesi poco felice in nerazzurro: "Ho giocato pochissimo, Spalletti mi considerava inferiore rispetto ai miei compagni di reparto. Futuro? Parlerò con il Benfica, vedremo"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La sua esperienza in Italia è stata breve e poco positiva. Solo 6 mesi in Italia e una sola presenza con la maglia dell'Inter, appena 45 minuti contro il Bologna per sostituire l'infortunato Miranda: Lisandro Lopez, che adesso in Serie A potrebbe ritornare ma questa volta al Genoa, torna a parlare della sua parentesi nerazzurra nel corso di un'intervista rilasciata a O'Jogo: "Il bilancio non può essere positivo perchè ho giocato pochissimo. Non ho potuto dimostrare il mio valore come avrei voluto. L'allenatore Spalletti mi considerava al di sotto dei miei compagni di squadra. I titolari erano Miranda e Skriniar, che hanno giocato ad altissimo livello per tutta la stagione. Ma ho comunque imparato tatticamente dalla scuola italiana", le parole del difensore argentino di proprietà del Benfica. Lisandro Lopez che ha poi parlato della possibilità di far ritorno in Italia, questa volta al Genoa, club sulle sue tracce da giorni: "Col Benfica ho un contratto fino al 2021, ora andrò a Lisbona e parlerò con l'allenatore Rui Vitoria per capire se conterà o meno su di me nella prossima stagione. Se mi dirà di no, a quel punto valuterò le opzioni e le offerte che arriveranno da altri club", ha concluso.

Lisandro Lopez, il Genoa insiste

Un futuro, quello di Lisandro Lopez, ancora tutto da decidere. Come ha affermato lo stesso difensore al momento la priorità è il Benfica, se il club portoghese dovesse decidere di privarsi del giocatore ecco allora la possibilità del trasferimento in rossoblù. La società del presidente Preziosi è in forte pressing per provare ad assicurarsi il giocatore in prestito: i contatti sono continui e costanti e in casa rossoblù c'è anche cauto ottimismo per il buon esito dell'operazione. Con Lisandro Lopez che potrebbe così tornare in Italia per provare a riscattare anche i sei mesi poco positivi in maglia nerazzurra.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI