Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 giugno 2018

Parma, Faggiano: "Viviano ci interessa, ma Quagliarella non credo si muova"

print-icon
fag

Il direttore sportivo del Parma ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato delle operazioni del club sul mercato: “Viviano è un giocatore importante, ma abbiamo comunque un buon portiere. Quagliarella non si muoverà, abbiamo altre priorità”

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO

PARMA, POSSIBILE ASSE CON LA SAMP

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Dopo le tre promozioni consecutive, l’impresa adesso sarà quella di rimanere in Serie A. Il Parma è chiamato a confermarsi nella massima divisione, che gli compete per la storia del club. Il compito di Daniele Faggiano sarà quello di consegnare la miglior rosa possibile a Roberto D’Aversa. Il direttore sportivo degli emiliani ha fatto il punto sul mercato ai microfoni di parmalive.it, partendo dall’asse con la Sampdoria: “Viviano ci interessa, anche se Frattali resta un ottimo portiere. Per Silvestre ci sono da valutare diverse situazioni, tra cui l'ingaggio, perché dobbiamo badare al bilancio. Non credo che Quagliarella si muova, anche se l'idea di prendere un giocatore che ha segnato 18 reti l'anno scorso è intrigante. Adesso comunque abbiamo altre priorità, non abbiamo fretta nella composizione della squadra”.

Tra mercato e futuro

Una mossa importante potrebbe essere rappresentata dalle conferme di Roberto Insigne e Amato Ciciretti, giocatori di proprietà del Napoli: “Bisogna confrontarsi con chi ne detiene i cartellini, ma serve un po' di tempo. Sto parlando con molti operatori ma per il momento non c'è nulla di concreto”. La stagione che verrà sarà fondamentale, per la dirigenza, per capire se si può continuare questo progetto tecnico. “Il mio contratto scadrà al termine della prossima stagione, però resto tranquillo. Mi confronto con la società ogni giorno e se non mi vorranno chiamare, pazienza” ha concluso Faggiano.

Calciomercato, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI