user
18 giugno 2018

Calciomercato Napoli, ai dettagli per Jorginho al City. Per la porta idea Cech: le strategie degli azzurri

print-icon
Jor

Momenti decisivi per la cessione del centrocampista dalla società azzurra agli inglesi allenati da Guardiola: si conta di chiudere in settimana, poi il Napoli definirà l’affare Fabian Ruiz, scelto come sostituto di Jorginho. Nessuna novità sulla possibile partenza di Hamsik, in porta tentativo con l’Arsenal per Cech in prestito
CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA
IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Calciomercato che entra nel vivo in casa Napoli, le operazioni della società azzurra ruotano attorno al nome di Jorginho. Un affare ormai quasi definitivamente concluso quello per il passaggio del centrocampista italo-brasiliano dalla società del presidente De Laurentiis al Manchester City allenato da Pep Guardiola, che ha deciso di puntare sull’ex Hellas Verona in vista della prossima stagione. Accordo totale già trovato dagli agenti del calciatore con il club inglese, le parti adesso sono al lavoro soltanto per limare gli ultimi dettagli. Nello specifico, Napoli e Manchester City stanno discutendo sulla consistenza dei bonus da inserire all’interno dell’operazione e sul 5% di solidarietà da versare ai club nei quali Jorginho ha giocato in precedenza. Una volta definito ogni dettaglio per la cessione del centrocampista classe '91‘in Premier League, il Napoli chiuderà per l’arrivo di Fabian Ruiz. Intesa raggiunta con il centrocampista del Real Betis, club al quale il club del presidente De Laurentiis verserà 30 milioni di euro. Per Fabian Ruiz, invece, pronto un contratto della durata di 5 stagioni a 2,5 milioni all’anno. Per una staffetta che sta per verificarsi: Jorginho ai saluti, per il centrocampo del Napoli in arrivo Fabian Ruiz.

Hamsik, nessuna novità: possibile un nuovo ruolo in campo per il capitano

Se da un lato è ai dettagli la cessione di Jorginho al Manchester City e il conseguente arrivo di Fabian Ruiz al Napoli, non si registrano sostanziali novità sulla situazione legata a Marek Hamsik. Per il capitano azzurro, sul quale risuonano forti soprattutto le sirene di mercato provenienti dalla Cina, non è ancora giunta alcuna offerta concreta: se non dovesse essere ceduto lo slovacco il Napoli non prenderebbe altri giocatori a centrocampo. E nel caso in cui Hamsik dovesse rimanere in azzurro, Carlo Ancelotti starebbe anche pensando ad un nuovo ruolo in campo pensato ad hoc: il nuovo allenatore del Napoli potrebbe provare il capitano in una posizione più arretrata, che consentirebbe al giocatore di ridurre gli inserimenti e dare maggiore copertura e geometrie davanti alla difesa.

Capitolo portiere: Areola in cima alla lista, tentativo per Cech

Nel frattempo il Napoli continua a guardarsi intorno anche alla ricerca di un portiere che non faccia rimpiangere Pepe Reina, passato al Milan. Dopo l’addio dello spagnolo, il nome in cima alla lista del ds Cristiano Giuntoli è quello di Alphonse Areola, francese classe ’93 in forza al Paris Saint Germain finito nel mirino del dirigente azzurro già quando giocava in Spagna, nel Villarreal. Il Napoli ha già fatto un primo sondaggio con il club parigino, che però non ha dato cenni di apertura perché vorrebbe tenere il giocatore insieme a Buffon e cedere invece Trapp. Areola, da parte sua, non avrebbe intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel 2019, per questo motivo il PSG potrebbe anche essere costretto a venderlo. Non soltanto Areola però, per la porta del Napoli è spuntato anche un nome nuovo, quello di Petr Cech. La società del presidente De Laurentiis ha infatti chiesto all’Arsenal l’esperto portiere ex Chelsea in prestito per provare a capire quale sia eventualmente la disponibilità del giocatore. Infine il Napoli proverà a fare un tentativo anche per Meret: sul giovane portiere rientrato all’Udinese dopo le ultime due stagioni disputate con la maglia della Spal, però, sia Roma che Fiorentina si sono mosse in anticipo.

Difesa, Lainer avanti per il ruolo di terzino: il Salisburgo non ha ancora accettato l’offerta

Chiusura dedicata alla difesa, il profilo scelto dal Napoli per il ruolo di terzino destro è quello di Stefan Lainer. L’austriaco classe ’92 gradirebbe parecchio la destinazione, ma attualmente il problema è rappresentato dal suo club, il Salisburgo, che non ha ancora accettato l’ultima offerta del Napoli. Le parti continueranno ad aggiornarsi alla ricerca dell’accordo.

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI