user
11 luglio 2018

Juventus, sarà ancora CR7: Cuadrado cede la #7 a Cristiano Ronaldo

print-icon
Juv

Il colombiano, detentore della maglia numero 7, ha deciso di cederla al nuovo acquisto: il portoghese continuerà ad essere CR7 anche in bianconero. Ma al primo anno di Real Madrid dovette accontentarsi del numero 9

TUTTE LE AUTO DI CR7

CR7, BOOM DI MAGLIE E ABBONAMENTI

LE FRASI PIU' CELEBRI DI CR7

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Una possibilità che era stata ampiamente prevista, ma che ora diventa ufficiale, per bocca del diretto interessato. Juan Cuadrado ha ceduto la sua maglia numero 7 a Cristiano Ronaldo, che all’inizio della prossima settimana è atteso a Torino per le visite mediche e una presentazione indimenticabile. Il colombiano ha voluto dare così il benvenuto al campione portoghese, che potrà portare avanti la propria tradizione con lo stesso numero sulle spalle, parte integrante ormai del marchio CR7 che è tra i più noti in tutto il mondo. “È più benedetto il dare che il ricevere. Benedizioni, amico Cristiano, per questa tua nuova avventura” ha scritto in un post Instagram Cuadrano, con un’immagine che lo ritrae con una maglia bianconera con il numero 7 e col nome Ronaldo. Un gesto spontaneo e genuino, quello del colombiano, non ideato da chi ne cura i social network.

C’era una volta CR9

Eppure, nella sua prima stagione al Real Madrid, Cristiano Ronaldo ha dovuto rinunciare alla numero 7, perché già occupata dal calciatore che prima di lui aveva fatto la storia di questo club negli anni, Raul Gonzalez Blanco. Tuttavia, al termine dell’annata 2009/10, il capitano si trasferì allo Schalke 04, e la maglia fu quindi subito presa dal portoghese che tornò ad essere CR7.

Calciomercato, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI