user
12 agosto 2018

Calciomercato Roma, ore decisive per N'Zonzi. Il ds del Siviglia: "Serve un'offerta importante"

print-icon

Contatti continui tra le parti per arrivare ad un accordo per il trasferimento del francese in serie A, Monchi spera di metterlo a disposizione di Eusebio Di Francesco per il match con il Torino, ma il ds del Siviglia frena: "Serve un'offerta importante"

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La Roma non molla Steven N’Zonzi, giocatore individuato per rinforzare il centrocampo di Eusebio Di Francesco. Il direttore sportivo Monchi ha intenzione di mettere a disposizione del proprio allenatore il francese già per la gara con il Torino, match che segna il debutto nella nuova serie A dei giallorossi. L’offerta è di venticinque milioni di euro, più tre di ingaggio al giocatore che, al momento non appare convinto. L’entourage del classe ’88 infatti, di cui fa parte anche il padre, chiede quattro milioni netti in virtù del recente titolo di campione del mondo, conquistato in Russia con la Nazionale francese. Contatti continui, N’Zonzi ha chiesto la cessione al proprio club che, per risposta, ha messo in chiaro come il via libera ci sarà solo in caso di offerta convincente. Tutto sta nelle mani di Monchi che, dopo aver acquistato N’Zonzi quattro anni fa dallo Stoke, adesso ci riprova con l’obiettivo di riuscirci di nuovo.

Le parole del ds del Siviglia

Sulla questione è intervenuto ai microfoni di 'Cadena Ser' il direttore sportivo del Siviglia Joaquin Caparros, mettendo in chiaro alcuni concetti: "Il giocatore vuole andarsene - ha spiegato - ma ha ancora due anni di contratto con noi, è sul mercato e intendiamo valorizzare la sua cessione. Se vuole andar via deve portare un’offerta importante. Altrimenti resterà qui per altri due anni e rispetterà il suo contratto".

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI