Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 gennaio 2019

Ramsey alla Juventus, parla Emery: "Rispetto la sua scelta, si sta allenando bene"

print-icon

L’allenatore dell’Arsenal ha parlato del passaggio del gallese alla Juve che avverrà però a fine stagione: “Il suo futuro riguarda lui, la sua famiglia e il suo agente. Ora mi importa che resti concentrato, come sta facendo in allenamento”

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

AG. TODIBO: "ECCO PERCHÈ NON HA SCELTO LA JUVE"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Aaron Ramsey sarà un nuovo calciatore della Juventus, l’operazione è soltanto da formalizzare: dal 1° luglio il gallese potrà vestire la maglia bianconera. A confermarlo, seppur indirettamente, è lo stesso Unai Emery, allenatore dell’Arsenal, dove il centrocampista ha giocato nove stagioni ed è in corso la decima. “Mi confronto sempre con Ramsey, abbiamo bisogno delle sue migliori prestazioni e sono molto soddisfatto di come ha interpretato le ultime uscite. Prima della scorsa gara gli ho chiesto se si sentisse pronto ad aiutarci, lui mi ha risposto di voler giocare e lo sta facendo con grande impegno” ha detto in conferenza stampa. Ramsey andrà in scadenza di contratto a giugno e la Juve è stata la società più veloce nel trovare un accordo col giocatore, che dalla prossima stagione rinforzerà la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri.

Emery: "Rispetto la sua scelta"

Ad ogni modo, il gallese resta un calciatore dell’Arsenal e finché sarà tale Emery si aspetta da lui il massimo impegno. “Il suo futuro riguarda lui, la sua famiglia e il suo procuratore. Ogni giorno lavora bene con noi e voglio che tenga così alta la concentrazione anche durante le partite. Rispetto la sua scelta, non posso aggiungere altro. La cosa che mi preme maggiormente è che Aaron sia con noi adesso. Rispetto molto il suo futuro, è una sua decisione” ha concluso l’allenatore.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI