Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
31 gennaio 2019

Calciomercato Chievo, chi è Lucas Piazon: arriva in prestito dal Chelsea

print-icon

Colpo a sorpresa per la formazione veronese: il 24enne brasiliano arriva in prestito dal Chelsea. Nella sua carriera già sette club, tanti colpi e altrettanta discontinuità. 

EMPOLI-CHIEVO LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

"Nel calcio tutto è possibile, sono qui per dare una mano al Chievo. Volevo giocare in Serie A e sono contento di essere qui". Poche parole per raccontarsi ai microfoni di Sky Sport, alla prima cena italiana, e tanta voglia di rimettersi in gioco. Lucas Piazon si è presentato così alla Serie A e al Chievo Verona: il centrocampista offensivo arrivato in prestito dal Chelsea è uno degli innesti scelti dalla dirigenza clivense nella sessione invernale di calciomercato per invertire la rotta di un campionato che vede Sorrentino e compagni in ultima posizione.

Calciomercato Chievo, chi è Piazon: classe e voglia di riscatto

Un colpo a sorpresa, ma anche un calciatore tutto da scoprire per il calcio italiano. Piazon è arrivato a Milano per visite mediche e firme e la sua firma con il Chievo aggiunge alla rosa allenata da Domenico Di Carlo una pedina di grande talento, che dovrà dimostrare in Serie A di avere voglia di rimettersi in gioco. A Verona il fantasista brasiliano ci arriva dopo una prima parte di stagione vissuta ai margini con le giovanili del Chelsea, maglia con la quale Piazon è sceso in campo solo due volte. Un altro film rispetto all'annata precedente, quando Lucas era stato protagonista della risalita del Fulham dalla Championship alla Premier League, con 5 reti in 22 partite con i Cottagers. In orbita Chelsea dal gennaio 2012, quando arrivò in Inghilterra appena 18enne per 5 milioni di sterline (7,5 milioni di euro), Piazon non è mai riuscito a imporsi a Stamford Bridge, giocando una sola partita in campionato con i Blues e viaggiando ogni estate dalla Spagna all'Olanda, fino alla Germania, sempre con la formula del prestito.

Valigia in mano, destro delicato e cross precisi

Una carriera con la valigia in mano, all'eterna ricerca di un punto di stabilità. Che il suo cammino non sarebbe stato semplice, lo si era inteso dal suo esordio in Premier League, datato 24 dicembre 2012. Ingresso in campo nell'8-0 del Chelsea all'Aston Villa, assist per Ramires e rigore sbagliato. Dal momento del suo arrivo in Europa, Piazon non è mai rimasto più di un anno nella stessa squadra, tranne che nell'esperienza al Fulham, durata ben due stagioni. Un cammino avviato con l'esordio in Champions League con il Malaga nel 2013, passato per le 29 presenze e le 11 reti in Eredivisie nella stagione 2013/2014 con il Vitesse, fino ai 2 centri in 23 partite con l'Eintracht Francoforte in Bundesliga. Il ritorno al Chelsea nell'estate 2015 è stato solo una parentesi prima del passaggio al Reading (27 partite e 5 reti tra Championship e coppe) e il prestito al Fulham. Ora Lucas ha messo nel mirino l'Italia per disfare i bagagli e trovare stabilità. Sempre fluttuando sulla trequarti, forte di un destro delicato e preciso e spesso dirottando sulla fascia per sfruttare il cross, uno dei suoi pezzi forti. Da oggi a disposizione del Chievo, che si affida anche a Piazon per scuotere un attacco sin qui a segno 17 volte in 21 turni di campionato.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI