Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 luglio 2019

Inter, dopo il vertice a Nanchino: le strategie dei nerazzurri per il calciomercato

print-icon

Dopo l'incontro tra Conte, la dirigenza e il presidente Zhang a Nanchino, l'Inter ha definito le strategie per il mercato: Dzeko e Lukaku restano i due unici obiettivi per l'attacco, priorità alle cessioni degli esuberi

JUVE-INTER LIVE

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La presenza a Nanchino dell’Inter, in Cina per la tournée estiva, è stata un’occasione per la dirigenza nerazzurra di fare il punto sul mercato insieme alla società: vertice importante nella giornata di lunedì - presenti il presidente Steven Zhang, il ds Ausilio, l’ad Marotta, l’amministratore delegato corporate Antonello e Oriali - nel quale sono state evidenziate le volontà delle diverse parti su come operare nei prossimi, caldissimi giorni. Da quanto è emerso, alla luce anche delle parole pronunciate da Marotta dopo l’incontro, restano sempre Dzeko e Lukaku i due obiettivi per l’attacco: al momento non ci sarebbero piste alternative. Il belga del Manchester United è da tempo considerato l'elemento che serve alla squadra di Conte per fare il salto di qualità definitivo. Come noto, il ragazzo vorrebbe andare all’Inter, ma le richieste del club inglese sono alte. Stesso vale per Dzeko: c’è ancora distanza tra le richieste della Roma, che vuole 20 milioni di euro, e l’offerta nerazzurra. In questo scenario è chiaro come diventino prioritarie le cessioni, delle quali ha parlato anche Conte nello sfogo in conferenza di qualche giorno fa: necessario fare case non solo con i due esclusi dal progetto tecnico, Nainggolan e Icardi, ma anche con gli altri esuberi. “Presto Conte avrà la rosa vera completa per lavorare sui dettagli come vuole e sa fare”, ha garantito l’ad Marotta.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI