Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 agosto 2019

Calciomercato Fiorentina, Raphinha è più vicino. Tentativo per Kannemann del Gremio

print-icon

Dirigenza viola scatenata sul mercato. Raphinha dello Sporting è sempre più vicino: affare da 20 milioni totali. Simeone in uscita, già trovato l'accordo per il suo sostituto: è Pedro della Fluminense. Per la difesa piace Kannemann, 28enne del Gremio

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

La Fiorentina si conferma una delle grandi protagoniste del mercato estivo. Dopo l’arrivo di Franck Ribery, i viola non si fermano e rilanciano per chiudere al meglio la campagna acquisti. Dirigenza ancora al lavoro per completare colpi in entrata. Il giocatore più vicino, al momento, è Raphinha, talentuoso esterno classe 1996 dello Sporting. Il brasiliano è ormai a un passo: dopo l’offerta aumentata, si attende il via libera del club di Lisbona tra lunedì e martedì. Affare in prestito con obbligo di riscatto, per un totale di 18 milioni più 2 di bonus (lo Sporting era partito da 30 milioni). Con Simeone destinato a lasciare Firenze - Cagliari, che segue anche Ounas, la squadra favorita per prenderlo - la Fiorentina proverà poi a chiudere per Pedro della Fluminense: per l’attaccante classe 1997 sarà un prestito con obbligo di riscatto, per un totale di 15 milioni di euro più 4 milioni di bonus e il 30% sulla futura rivendita del giocatore.

Kannemann l’obiettivo per la difesa

Non solo l’attacco: la Fiorentina si muove per completare anche l’acquisto di un rinforzo per la difesa. In attesa di capire se si completerà lo scambio Biraghi-Dalbert con l’Inter, la dirigenza viola ha individuato in Walter Kannemann il profilo più adeguato da regalare a Montella. Centrale del Gremio, l’argentino (connazionale di Pezzella) ha 28 anni e una clausola rescissoria da 12 milioni di euro. Gli agenti sono già in Italia e sono stati preallertati: se la Fiorentina deciderà di spingere, si può chiudere l’affare in settimana. Kannemann, pilastro del Gremio dalla grande esperienza anche di Copa Libertadores, può vantare anche 5 presenze in nazionale maggiore argentina, anche se non ha preso parte alla spedizione per l’ultima Copa America. L’alternativa al classe 1991 resta Caceres, un “jolly” da svincolato.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI