Caricamento in corso...
13 luglio 2017

Calciomercato Bari, ufficiale Floro Flores. Vicino Colombatto

print-icon
Antonio Floro Flores

Antonio Floro Flores (fonte lapresse)

L'attaccante napoletano torna al Bari: prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A. Vicino Santiago Colombatto, c'è l'accordo con il calciatore ed ora si cerca quello con il Cagliari. Nenè, invece, è già in ritiro con la squadra

Ora c'è anche l'ufficialità, Antonio Floro Flores torna al Bari. L'attaccante napoletano aveva concluso la scorsa stagione in biancorosso, arrivando dal Chievo Verona a gennaio e giocando per sei mesi in Puglia. Poi il nuovo trasferimento ai gialloblù per fine prestito, le tante richieste e... il gran ritorno! Voluto dal Bari ed anche dallo stesso Floro Flores, che ha firmato nuovamente in prestito ma con l'obbligo per i biancorossi di riscattarlo in caso di promozione in Serie A. Un acquisto importante per l'attacco di Fabio Grosso, che ora potrà contare su un centravanti di esperienza e di sicura qualità per la categoria. Questo il comunicato con cui il Bari ha annunciato il ritorno di Antonio Floro Flores: "F.C. Bari 1908 comunica di aver acquisito a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A dal Chievo Verona i diritti sportivi del giocatore Antonio Floro Flores . Il calciatore si è unito quest’oggi alla squadra nel ritiro di Bedollo".

Vicino Colombatto, arriva Nenè

E non è finita qui. Perchè il Bari in queste ore sta chiudendo anche l'operazione per Santiago Colombatto. L'attaccante argentino classe '97 ha collezionato lo scorso anno 30 presenze al Trapani ma è di proprietà del Cagliari. Il Bari ha parlato con il suo agente, trovando l'accordo definitivo. Ora non resta che chiudere l'operazione tra società ma Colombatto è sempre più vicino al Bari. E' invece tutto fatto per l'arrivo di Nenè, svincolato dopo l'esperienza allo Spezia. L'ex attaccante del Cagliari aveva già parlato di un suo possibile trasferimento al Bari: "Se vado a Bari? Stiamo lavorando ancora. Contento? Sì, per c’è da fare ancora qualcosa. Saluto i tifosi". Poche parole che confermavano la trattativa, ora Nenè ha già raggiunto la squadra di Grosso nel ritiro di Bedollo ed è pronto per iniziare questa nuova esperienza biancorossa.