09 ottobre 2016

Mondiali, cronosquadre: oro Etixx e Boels Dolmans

print-icon
doh

A Doha tra gli uomini grande prova dei belgi, che hanno schierato nel sestetto specialisti del calibro di Tony Martin e un Marcel Kittel già pronto per la prova in linea. Donne: netto il vantaggio finale delle orange, spodestano la Canyon SRAM che aveva vinto dal 2012 al 2015 

Inizia il Mondiale di Doha 2016 con le cronosquadre, maschile e femminile, dei team World Tour. Tra gli uomini grande prova dei belgi della Etixx-Quick Step, che hanno schierato nel sestetto specialisti del calibro di Tony Martin e Bob Jungels e un Marcel Kittel che sembra già pronto per la prova in linea di domenica prossima. Battuta la concorrenza dei campioni del mondo in carica della Bmc, che si sono dovuti accontentare dell’argento. Bronzo per la Orica BikeExchange con Luke Durbridge, Alexander Edmondson, Daryl Impey, Michael Matthews, Svein Tuft a 37"12 dai vincitori, che ha scalzato dal podio il Team Sky (quarto a 54"). Manuel Quinziato e Daniel Oss devono accontentarsi della medaglia d'argento dopo i due ori consecutivi del 2014-2015. Piazzamento comunque prestigioso guadagnato insieme a Rohan Dennis, Stefan Kueng,Taylor Phinney e Joseph Rosskopf.

La Boels Dolmans conquista invece il titolo iridato della cronosquadre femminile per team a Doha, in Qatar dove oggi hanno preso il via i campionati del mondo di ciclismo. Alla 5/a edizione della manifestazione iridata spodesta la Canyon SRAM che aveva vinto, con nomi e nazionalità diverse, dal 2012 al 2015.

Netto il vantaggio di 48"24 delle orange che hanno schierato Chantal Blaak (Ola), Karol-Ann Canuel (Can) Elizabeth Deignan (Gb), Christine Majerus (Lux), Evelyn Stevens (Usa) ed Ellen Van Dijk (Ola). Nella Canyon ha corso la campionessa d'Italia Elena Cecchini, che guadagna l'argento insieme Alena Amialiusik, Hannah Barnes, Lisa Brennauer, Mieke Kroger, Trixi Worrack. Medaglia di bronzo a 1'56"47 alla Cervelo Bigla composta da Ciara Horne, Lisa Klein, Lotta Lepisto, Ashleigh Moolman-Pasio, Joelle Numainville e Stephanie Pohl. Ottima la prestazione del team italiano Bepink, quarto a 2'46"03, con Francesca Pattaro, Ilaria Sanguineti, Silvia Valsecchi, insieme a Amber Neben (Usa), Georgia Williams (Nzl), Olga Zabelinskaya (Rus)

Tutti i siti Sky