Caricamento in corso...
10 ottobre 2016

Crono donne juniores: Morzenti è argento mondiale

print-icon
mor

Lisa Morzenti (nella foto a sinistra) sul podio dei Mondiali di Doha (foto da Twitter)

A Doha la 18enne azzurra, già medaglia d'oro agli ultimi Europei, si conferma una delle protagoniste della prova contro il tempo conquistando un prestigioso secondo posto alle spalle dell'olandese Swinkels

Ai campionati mondiali di ciclismo su strada a Doha, Lisa Morzenti, già medaglia d'oro agli Europei di Francia 2016, conquista l’argento nella crono donne juniores, chiudendo in 18’29’’. L’oro è andato alla ciclista olandese Karlijn Swinkels, nuova campionessa del mondo, con il tempo di 18’21’’27. Completa il podio la francese Juliette Labous, staccata di 21’’35, bronzo. Ottima prestazione anche per le italiane Alessia Virginia, che si piazza in ottava posizione, ed Elena Pirrone, che chiude al decimo posto. Sono così 3 le italiane che si piazzano nella top ten mondiale.

La medaglia di Morzenti rompe un digiuno di 14 anni per le donne juniores : l'ultima volta che un'azzurrina salì sul podio in questa disciplina fu nel 2002 con Anna Zugno, prima, e Tatiana Guderzo, seconda. "Se fossero stati due o tre secondi a distanziarmi dalla vincitrice allora avrei qualche rimpianto. Ma così sono serena nell'aver dato il massimo e sono felicissima per questo risultato che rende ancora più ricca la mia stagione", commenta Morzenti, che venerdì disputerà anche la prova in linea.

L'argento della bergamasca è la 18esima medaglia dall'inizio del 2016 vinta dal settore femminile (strada, pista in ogni categoria) tra europei, mondiali e Olimpiadi. "Un successo di squadra che mette in evidenza il grande lavoro fatto", ha sottolineato il ct azzurro Dino Savoldi.  "Le olandesi - continua Savoldi- anche oggi hanno dimostrato il loro valore. Tutte e tre le ragazze sono state molto veloci nella prima metà gara, poi hanno ceduto qualcosina nella seconda parte più ventosa, dove serviva più potenza. Siamo felicissimi senza nessun rammarico. Iniziamo questo mondiale con grande fiducia e soddisfazione".

Savoldi ha anche ufficializzato la tricolore Elena Cecchini per la prova a cronometro individuale in programma domani, mentre il bronzo olimpico Elisa Longo Borghini disputerà solo quella in linea: "Con Elisa abbiamo fatto questa scelta. Ha subito un po' il caldo e la sua partecipazione alla prova a cronometro individuale sarebbe stata l'esperienza in più e non vogliamo sia a discapito della prova in linea", ha spiegato il ct.

Tutti i siti Sky