Caricamento in corso...
16 aprile 2017

Amstel Gold Race a Gilbert per la 4^ volta

print-icon

Dopo il Giro delle Fiandre Philippe Gilbert vince anche in Olanda precedendo in volata il polacco del Team Sky Michal Kwiatkowski. E' il 4° successo per lui nella classica olandese

Sanremo contro Fiandre, all’Amstel vince il… Fiandre. Tradotto, primo Gilbert, secondo Kwiatkowski. I corridori con più “gamba” del momento, dire con più “birra” sarebbe troppo scontato, visto il nome della corsa…

Kwiatkowski e Gilbert, due ex campioni del mondo, due che hanno saltato le pietre della Roubaix dopo aver vinto i primi due monumenti della stagione, Sanremo e Fiandre appunto. Una volata a due in cui il polacco Kwiatkowski del Team Sky, chiaro favorito, fa il Sagan, parte lungo, sapendo di esser più veloce ma sbaglia i tempi e soprattutto il giudizio sul vento contro.

Così Gilbert lo batte e vince per la quarta volta l’Amstel. Corsa spettacolare, senza il Cauberg nel finale, con la classica salita, anche dei mondiali di Valkenburg, anticipata nel nuovo disegno della classica olandese, che risulta meno bloccata insomma. Il battuto è l’uomo di Roubaix, il belga fiammingo Van Avermaet, anticipato dal belga vallone Gilbert che attacca in gruppetto a 8 a una quarantina di chilometri dall’arrivo.

Kwiatkowski, con una sgasata delle sue, si riporta sul gruppo “Gilbert”, solo in un secondo momento…sgasata da campione, un numero impossibile anche per il campione olimpico Van Avermaet. Il vincitore di un anno fa Gasparotto è eliminato da una caduta. Sul Bemelerberg i due fanno fuori il resto della fuga, accelerazioni continue a 7 km dall’arrivo, un quasi surplace nell’ultimo chilometro per evitare di prendere la volata in testa. Kwiatkowski parte da dietro, parte con la posizione migliore, con la sicurezza di essere più forte, di aver battuto addirittura Sagan in via Roma a Sanremo ma non gli basta. Gilbert da queste parti ha vinto il Mondiale su strada (2012) e oggi sembra avere la forma della vita… buona per Freccia Vallone e Liegi, già sue nel 2011. E corre in casa, in Belgio, anzi, di più, in Vallonia…La settimana di passione per lui e per i belgi - ha anche i colori del paese addosso da campione nazionale - è la prossima!

Tutti i siti Sky