25 aprile 2017

Giro di Romandia, Felline vince il prologo: dedica a Scarponi

print-icon
fel

Fabio Felline al Giro di Romandia (Ansa)

L'italiano Fabio Felline vince il prologo del Giro della Romandia, in Svizzera. La dedica è speciale: tutta per Michele Scarponi, il ciclista scomparso lo scorso sabato a causa di un incidente stradale

Ciclismo, 71esimo Giro di Romandia. Fabio Felline ha vinto il cronoprologo, 4.58 km lungo il circuito di Aigle, dove ha sede la UCI (Unione Ciclistica Internazionale). Per il 27enne piemontese, a un anno dalla terribile caduta alla Amstel Gold Race, è il secondo successo stagionale dopo la vittoria al Trofeo Laigueglia. Il corridore della Trek-Segafredo, specialista delle classiche, ha chiuso in 5’57”42.
Piazzato, a due secondi, il britannico Alex Dowsett (Movistar), ex primatista dell’Ora; terzo a sette secondi l’australiano Alexander Edmonson (Orica-Scott). Chris Froome ha chiuso 78° a 29”. Domani (mercoledì) la seconda tappa, la prima in linea: da Aigle a Champery di 173 km con arrivo in salita.

La dedica speciale a Scarponi

Felline ha dedicato il successo a Michele Scarponi, il ciclista tragicamente scomparso in un tragico incidente stradale pochi giorni fa. La dedica arriva dopo il funerale di Scarponi, che ha visto cinquemila persone allo stadio di Filottrano salutare il feretro del campione.

La promessa

Fabio lo aveva promesso nei giorni scorsi. "Sto molto bene - aveva detto al sito Spaziociclismo - ma moralmente la notizia di Scarponi mi ha fatto molto male. Penso sia un dolore per tutto il mondo del ciclismo, era una persona che aveva una parola buona per tutti. Voglio esprimere affetto e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari, perché è successo una cosa veramente brutta. Questa vicenda vorrei viverla come uno stimolo più – ha poi aggiunto – se dovessi fare qualcosa di buono un pensiero andrebbe sicuramente a lui".

Tutti i siti Sky